SEA E FEDEX ANNUNCIANO LA POSA DELLA PRIMA PIETRA DELLA NUOVA BASE OPERATIVA A MALPENSA

FedEx Express, società controllata di FedEx Corp. (FDX), la più grande compagnia di trasporto espresso al mondo e SEA, la società di gestione degli Aeroporti di Milano, annunciano l’avvio del cantiere per la costruzione di una nuova base operativa a Malpensa. Con un totale di oltre 35.000 mq totali, la nuova struttura altamente automatizzata e dotata di sistemi ed impianti tecnologici all’avanguardia, triplicherà l’attuale base di FedEx Express a Malpensa e diventerà il terzo snodo più grande d’Europa, dopo quelli di Parigi e Colonia, al servizio del traffico merci da e per l’Italia. La nuova struttura, che comprenderà circa 15.000 mq di magazzino coperto, 20.000 mq per area di manovra e sosta automezzi e oltre 1.000 mq di uffici, sarà collocata all’interno della Cargo City, sarà ultimata entro l’estate del 2016, e richiederà un investimento da parte di SEA di 15 Milioni di Euro.

Questa nuova realizzazione costituisce parte dei 100 milioni di investimenti totali destinati dal gestore aeroportuale per il potenziamento delle infrastrutture destinate al traffico merci nell’area sud della Cargo City di Malpensa. FedEx Express, per sua parte prevede di investire diversi milioni di euro destinati ad attrezzature, sistemi ed equipaggiamenti per la nuova struttura. L’espansione della Cargo City, di cui il magazzino FedEx Express è parte, consentirà il raddoppio della capacità merci dello scalo, affiancando ai due magazzini già esistenti di 20.000 mq ciascuno, la costruzione di tre nuovi magazzini di oltre 15.000 mq l’uno. Attualmente a Malpensa vengono movimentate circa 500.000 tonnellate all’anno e grazie ai nuovi investimenti, entro un paio d’anni, Malpensa avrà una capacità di movimentazione di circa un milione di tonnellate all’anno.

La qualità delle prestazioni e l’investimento di SEA contribuiranno a mantenere la leadership di Malpensa nel mercato italiano. FedEx Express è il quarto maggior cliente dell’aeroporto di Malpensa per merci trasportate ed è il primo corriere collegato direttamente con gli Stati Uniti grazie al volo diretto Milano Malpensa-Memphis. L’unico volo espresso su questa rotta in grado di garantire i più rapidi tempi di transito dal Nord Italia agli Stati Uniti.

“Malpensa è il primo aeroporto per il cargo in Italia, dove viene gestito il 55% del traffico totale delle merci italiane - afferma Giulio De Metrio, Chief Operating Officer SEA - ed è tra quelli che stanno registrando la più rapida crescita in Europa: dopo aver consuntivato nel 2014 un aumento del traffico del 9,1% sul 2013, ha proseguito questo positivo trend di sviluppo anche nel 2015, in cui, nei primi otto mesi, ha ottenuto un’ulteriore crescita del +8,5%% rispetto allo stesso periodo del 2014 (+20% su gen-ago 2013). Una performance incoraggiante in un momento di economia difficile, che, soprattutto grazie ai flussi di esportazione, ha riportato il traffico cargo dello scalo ben al di sopra dei livelli precedenti la crisi del 2008/2009. FedEx è il quarto maggior cliente dell’aeroporto di Malpensa per merci trasportate ed è il primo corriere direttamente collegato con gli Stati Uniti grazie al volo diretto Milano Malpensa-Memphis, unico volo diretto di Express Courier dal nostro scalo su questa rotta che garantisce i più rapidi tempi di transito dal nord Italia di tutto il mercato del Nord America”.

“Malpensa è direttamente collegata, via terra e via aria, con le nostre 35 sedi dislocate in tutta Italia; qui abbiamo operato, come unico corriere espresso, dal 1994 e qui si sta sviluppando ulteriormente la crescita di FedEx nel paese. Questo dimostra quanto crediamo in Malpensa e nelle future potenzialità di sviluppo di un aeroporto che continua ad investire fortemente nel traffico cargo. Per noi è e continua ad essere la base fondamentale per la nostra attività, per caratteristiche operative intrinseche della struttura aeroportuale e capacità di business dell’area”, ha dichiarato Vito Bernardi, Managing Director Properties and Fleet FedEx EMEA.

“L’ampliamento della presenza di FedEx a Malpensa - ha continuato Bernardi - rientra in una più ampia strategia di crescita dell’azienda nelle regioni Europe and MEISA (Middle East, Indian Subcontinent & Africa) che ha contato l’apertura di oltre 100 nuove filiali in tre anni, l’acquisizione di 3 società locali (Francia, Polonia e Africa Meridionale) e oltre 6400 nuove persone assunte. All’interno della stessa strategia ricadono i recenti investimenti dell’azienda in Italia, con 24 nuove filiali aperte in meno di 3 anni, la creazione di 300 posti di lavoro e l’introduzione del primo e unico volo diretto dall’Italia al global hub FedEx di Memphis, Tennessee. Proprio da Malpensa parte tutti i giorni l’unico volo espresso nel trasporto merci verso gli Stati Uniti - che garantisce i più rapidi tempi di transito su questa rotta di tutto il mercato, e che risponde alle richieste sempre più esigenti dei nostri clienti in termini di volumi di merce sempre maggiori e di qualità eccellente del servizio”, conclude Bernardi.

Con la nuova struttura FedEx sarà in grado di gestire 20.000 spedizioni al giorno, 44 voli da e per Malpensa e 480 connessioni via terra su base settimanale; disporrà inoltre di una flotta di 27 furgoni per ritiri e consegne. 200 persone del team FedEx lavoreranno nel nuovo spazio.

(Ufficio Stampa SEA - FedEx)

Articolo scritto da JT8D il 7 Ott 2015 alle 5:19 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus