ALITALIA MODIFICA GLI ORARI DEL COLLEGAMENTO VENEZIA-ABU DHABI

Il 25 ottobre Alitalia modificherà gli orari dei voli Venezia-Abu Dhabi in concomitanza con l’inizio della stagione invernale del trasporto aereo. La partenza da Venezia verrà anticipata alle ore 10.55 del mattino, con arrivo ad Abu Dhabi alle ore 19.50 locali. Da Abu Dhabi, l’orario di partenza del volo Alitalia per Venezia sarà anticipato alle ore 2.30 (orario locale) della notte, con atterraggio al “Marco Polo” alle ore 6.30. Grazie ai nuovi orari, i passeggeri Alitalia in partenza da Venezia e dal Nord Est godranno di tempi di connessione più rapidi per proseguire da Abu Dhabi, con i voli Etihad Airways, verso 33 destinazioni in Medio Oriente, Africa, Subcontinente Indiano, Estremo Oriente e Australia.

Oltre al cambiamento dell’orario dei voli, Alitalia lancia in questi giorni su Venezia un’importante offerta promozionale per raggiungere Abu Dhabi e proseguire sul network globale Etihad Airways. Fino al 15 ottobre sono in vendita 4.000 posti a tariffe promozionali, sia di Economy che di Business Class, per volare dal 25 ottobre al 31 marzo 2016. Da Venezia è possibile acquistare biglietti per Abu Dhabi a partire da 399€ (andata e ritorno, tutto incluso) in Economy Class o da 1.799€ in Business Class. Inoltre, grazie alla partnership con Etihad Airways, dall’aeroporto “Marco Polo” si potrà volare a prezzi vantaggiosi, via Abu Dhabi, ad esempio, su Hong Kong a partire da 499€ (andata e ritorno, tutto incluso) in Economy Class o da 1.999 € in Business Class, oppure su Singapore da 559€ in Economy Class e da 1.779 € in Business Class.

I biglietti possono essere acquistati su Alitalia.com, al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali. Per le condizioni dell’offerta e per ulteriori informazioni si può consultare la sezione dedicata sul sito Alitalia.com.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Articolo scritto da JT8D il 9 Ott 2015 alle 2:58 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus