EMBRAER PREVEDE PIU’ DI 1500 CONSEGNE DI AEROMOBILI NEL SEGMENTO 70-130 POSTI IN EUROPA E CIS

Embraer ha rilasciato presso l’ European Regions Airline Association (ERA) Annual General Assembly, Berlin, Germany, il suo Market Outlook for Europe and the Commonwealth of Independent States (CIS). La Società prevede che questi mercati richiederanno 1.540 nuove consegne di aerei nel segmento jet da 70 a 130 posti (del valore di circa 72 miliardi di dollari al prezzo di listino) per i prossimi 20 anni. Questo è il secondo più grande mercato mondiale per il segmento, con una flotta che cresce da 740 a 1.560 unità entro il 2034. La relazione sottolinea l’importanza di questi aerei per il feederaggio dei voli internazionali.

L’Europa ha ora 30 compagnie aeree di 21 paesi che operano più di 300 aerei Embraer. Sono operativi 60 ERJ 145 e 245 E-Jets. Cinque compagnie aeree membre ERA operano velivoli della famiglia ERJ 145, mentre sei vettori membri operano con gli E-Jets. Dal momento che ha lanciato la famiglia E-Jets, Embraer ha registrato circa 1.700 ordini e più di 1.100 consegne ad oggi. Il velivolo è in servizio con circa 70 clienti provenienti da 50 paesi. Nel 2013 la Società ha lanciato gli E-Jets E2, la seconda generazione di questa famiglia di successo di jet commerciali. Il primo E2, un modello E190-E2, è previsto che entrerà in servizio nel 2018, seguito dall’ E195-E2 nel 2019 e dall’ E175-E2 nel 2020.

Embraer ha anche annunciato che durante il terzo trimestre 2015 ha consegnato 21 aerei al mercato dell’aviazione commerciale e 30 al mercato business aviation, per un totale di 51 aerei. Nello stesso periodo dello scorso anno Embraer ha consegnato 34 aerei, 19 commerciali e 15 executive.

(Ufficio Stampa Embraer)

Articolo scritto da JT8D il 15 Ott 2015 alle 6:24 pm.
Categorie: Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus