BOEING ED “EL AL”, ACCORDO SU ORDINE PER 787 DREAMLINER

Boeing logoBoeing e EL AL Israel Airlines hanno raggiunto un accordo su un ordine fino a nove 787 Dreamliner, del valore di oltre 2,2 miliardi di dollari agli attuali prezzi di listino. Tre degli ordini saranno aggiunti il 5 novembre sul sito Boeing, nella sezione Ordini e Consegne e i rimanenti verranno postati quando tutti i requisiti contrattuali saranno completati. EL AL inoltre prenderà in leasing altri 6 787 da compagnie di leasing indipendenti, dato che la compagnia di bandiera israeliana cerca di sostituire e accrescere la sua flotta esistente a lungo raggio, aumentando la capacità e fornendo una maggiore flessibilità delle rotte da e verso il suo hub all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv.

“Sono fiero di svelare oggi il più grande programma di acquisizione di aerei della storia di EL AL. Il nostro accordo per l’acquisto di 787 Dreamliner è un passo significativo nell’ottimizzazione del nostro network di rotte, che rinforza il servizio passeggeri e l’esperienza di volo complessiva”, ha commentato David Maimon, Presidente e CEO di EL AL. “Questi aerei sono i più recenti e i più innovativi al mondo e sono efficienti ed economici. Sono convinto che questa mossa sia una grande opportunità di soddisfare gli alti standard che ci vengono richiesti e continua lo slancio di EL AL per fornire ai nostri clienti il massimo comfort, la migliore e più recente tecnologia e per consegnare un alto standard di servizio a bordo”.

EL AL è stato un vettore totalmente Boeing sin dalla consegna del suo primo aereo Boeing nel 1961 e attualmente opera una flotta di 22 B737, 7 B747, 7 B767 e 6 B777.

“Boeing è orgogliosa della nostra relazione di lunga data che risale alla consegna del primo 707 della compagnia nel 1961 e siamo contenti di poter annoverare EL AL adesso come il più recente cliente del 787”, ha dichiarato Ray Conner, Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Il Dreamliner si adatta perfettamente alle rotte di medio e lungo raggio di EL AL. L’aggiunta del 787 alla flotta di EL AL consentirà al vettore di ingrandire la sua struttura delle rotte, fornendo al tempo stesso raggio e capacità maggiori, con un eccezionale comfort per i passeggeri”.

(Ufficio stampa Boeing)

Articolo scritto da mcgyver79 il 29 Ott 2015 alle 4:03 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus