CFM INTERNATIONAL CONSEGNA I PRIMI MOTORI LEAP-1B A BOEING

CFM International ha consegnato i primi motori LEAP-1B a Boeing, per supportare il rollout del primo 737 MAX entro la fine dell’anno e il primo volo all’inizio del 2016. “L’intero team ha fatto un lavoro eccezionale per portare il motore LEAP-1B a questo punto”, ha detto Allen Paxson, vice presidente esecutivo di CFM International. “Abbiamo sottoposto il motore a migliaia di ore di test e cicli a terra e in aria sul nostro 747 testbed e siamo entusiasti dei risultati che abbiamo raggiunto. Diventiamo sempre più fiduciosi sulle prestazioni che esso può offrire, sull’affidabilità e la durata nel tempo che abbiamo promesso. Crediamo che Boeing ed i nostri clienti delle compagnie aeree saranno molto soddisfatti di questo motore”.

“La consegna dei primi motori LEAP-1B per il nuovo 737 MAX inaugura la nuova era della nostra partnership di successo con CFM International”, ha dichiarato Keith Leverkuhn, vice president e general manager, 737 MAX. “I motori rispettano l’impegno che abbiamo preso con i nostri clienti per fornire efficienza nei consumi e affidabilità leader del settore nel single-aisle market”.

Oltre al motore LEAP-1B, il 737 MAX incorpora nuove winglets e altri miglioramenti per offrire consumi di carburante del 20 per cento inferiori rispetto ai primi 737 Next-Generation consegnati. Fino ad oggi Boeing ha ricevuto ordini per un totale di 2.898 737 MAX da 59 clienti in tutto il mondo. La consegna al cliente di lancio Southwest Airlines è prevista nel terzo trimestre del 2017.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 29 Ott 2015 alle 8:00 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus