ETIHAD AIRWAYS: AUTORIZZATO IL PROSEGUIMENTO DELL’ALLEANZA CON VIRGIN AUSTRALIA

Etihad Airways ha accolto con favore la decisione della Australian Competition and Consumer Commission (ACCC) che ha approvato la reautorizzazione del suo accordo di cooperazione commerciale con Virgin Australia per altri cinque anni. Ciò consentirà a Etihad Airways e Virgin Australia di continuare il codesharing sulla rotta Australia-Abu Dhabi e offrire le reciproche lounge e i benefici per i frequent flyer oltre la data di scadenza della attuale autorizzazione, il 25 febbraio 2016. James Hogan, Etihad Airways President and Chief Executive Officer, ha dichiarato: “L’annuncio da parte di ACCC è una grande notizia per la partnership e per i viaggiatori australiani. Nei suoi primi cinque anni, la partnership tra Etihad Airways e Virgin Australia ha promosso una forte concorrenza nel mercato dei viaggi australiano, aumentando la scelta per i viaggiatori, e ha generato benefici significativi e maggiori entrate per ogni compagnia aerea attraverso l’allineamento delle nostre operazioni.

Il nostro comune impegno per l’innovazione assicura che i viaggiatori che volano su entrambe le compagnie godono di una esperienza senza pari e l’accesso a un network combinato di 91 destinazioni in codeshare. La nostra intenzione nei prossimi cinque anni è quella di espandere la nostra portata globale e migliorare l’esperienza dei nostri clienti comuni”.

In base all’accordo attuale, Etihad Airways e Virgin Australia offrono servizi in codeshare verso 39 destinazioni internazionali in Europa, Medio Oriente, Africa e Pakistan, e verso 52 destinazioni in Australia e in Asia. Etihad Airways ha una partecipazione del 24,2 per cento in Virgin Australia Holdings (VAH) e detiene un posto nel Virgin Australia board.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 2 Nov 2015 alle 7:25 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus