BOMBARDIER: IL PROGRAMMA DI FLIGHT TEST DEL CS100 E’ VICINO AL 100%. AIRBALTIC SARA’ IL PRIMO OPERATORE DEL CS300

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi che il programma di flight test del CS100 è vicino al 100 per cento. Solo alcuni test devono ancora essere completati e Bombardier è sulla buona strada per ottenerre quest’anno la certificazione con Transport Canada. Bombardier ha anche annunciato che il function and reliability (F&R) testing sul velivolo C Series è iniziato ieri con un four-leg flight. Il primo volo F & R ha avuto inizio e si è concluso a Mirabel. I test flight F & R, che saranno realizzati sulla base di rotte e procedure tipiche delle compagnie aeree, includeranno circa 15 coppie di città in Canada e 20 negli Stati Uniti, per poi proseguire in Europa.

“Il successo di questo storico programma di test sul velivolo C Series è una testimonianza del duro lavoro e della dedizione dei team che hanno progettato, sviluppato, costruito e testato il velivolo C Series nel corso degli ultimi anni”, ha detto Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Siamo orgogliosi di essere in movimento verso la fase di entrata in servizio e produzione, puntiamo a consegnare l’aereo nella prima metà del 2016 a SWISS, un cliente che è stato nel programma dall’inizio. Congratulazioni a tutti i soggetti coinvolti”.

“Con il nostro programma di flight test completo quasi al 100 per cento i team stanno ora ultimando le ultime attività di certificazione”, ha dichiarato Rob Dewar, Vice President, C Series Aircraft Program, Bombardier Commercial Aircraft. “Dopo più di 1.000 voli effettuati dai C Series flight test vehicles, i voli F & R daranno una buona indicazione di come il velivolo C-Series si comporta in un tipico airline schedule da e per diversi aeroporti in Canada e negli Stati Uniti”.

Bombardier Commercial Aircraft inoltre ha confermato oggi che Air Baltic Corporation AS (airBaltic), basata a Riga, sarà il primo cliente ad operare il velivolo CS300, quando lo prenderà in consegna nella seconda metà del 2016. La compagnia di bandiera lettone ha 13 aerei CS300 in ordine fermo e mantiene le opzioni per sette velivoli CS300.

“I CS300 di Bombardier sono parte integrante della strategia di sviluppo del business e dell’ottimizzazione della flotta di airBaltic. Aumenteremo il nostro network e lo faremo sostituendo aerei più vecchi”, ha detto Martin Gauss, Amministratore Delegato, airBaltic. “Il velivolo CS300 ha superato le nostre aspettative in termini di rumore ed emissioni, in linea con la visione a basso impatto ambientale di airBaltic. Inoltre, offrirà ai passeggeri airBaltic una impareggiabile esperienza in volo, integrando perfettamente la nostra moderna flotta di 12 Bombardier Q400 tuboprop”.

“Siamo entusiasti di confermare che airBaltic sarà la prima compagnia aerea al mondo ad operare l’aeromobile CS300. Come una delle compagnie aeree innovative in Europa, airBaltic sta rimodellando con successo il proprio piano industriale e l’espansione delle capacità di rete avendo come spina dorsale il velivolo C Series, che fornirà la perfetta fusione di prestazioni, tecnologia e comfort”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft.

(Ufficio Stampa Bombardier Aerospace)

Articolo scritto da JT8D il 8 Nov 2015 alle 7:30 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus