ETIHAD AIRWAYS APPROFONDISCE LA COLLABORAZIONE STRATEGICA CON AIR FRANCE-KLM

Etihad Airways ha ampliato la sua collaborazione strategica con Air France-KLM attraverso un component maintenance agreement, del valore di diverse centinaia di milioni di dollari USA, per la sua flotta di Boeing 777. L’accordo di 10 anni, con decorrenza febbraio 2016, fornisce ad Etihad Airways e ai suoi partner azionari l’accesso a un esteso pool globale di componenti offerto dal braccio di Air France-KLM che si occupa di manutenzione, Air France Industries KLM Engineering & Maintenance (AFI KLM E&M), per aerei wide-body attraverso il 777 Component Services Program (CSP) operato congiuntamente con Boeing. Etihad Airways opera attualmente con una flotta di 33 Boeing 777 nelle varianti Long Range e Extended Range, passeggeri e cargo.

Il contratto di manutenzione è l’ultima fase di una partnership siglata tra Etihad Airways e Air France-KLM nell’ ottobre 2012. I vettori hanno un’alleanza commerciale di codesharing sui voli dei loro network attraverso gli hub di Abu Dhabi, Parigi e Amsterdam. L’accordo di codeshare vede Etihad Airways e Air France-KLM offrire codici comuni su destinazioni in Europa, Medio Oriente, Asia e Australia.

L’accordo prevede che Etihad Airways abbia accesso al vasto component maintenance network di AFI KLM E & M, oltre a un importante aggiornamento dei servizi offerti. Grazie al suo MRO network globale, AFI KLM E & M manterrà un pool stock negli Emirati Arabi Uniti e in tutto il mondo per sostenere la flotta di Boeing 777 Etihad Airways. Inoltre la partnership prevede un quadro per una ulteriore collaborazione con gli Etihad Airways partner e con Etihad Airways Engineering per servizi di manutenzione aggiuntivi.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 10 Nov 2015 alle 9:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus