BAHAMASAIR PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO ATR 72-600

Bahamasair, la compagnia di bandiera delle Bahamas, ha preso in consegna il suo primo ATR 72-600. La compagnia aerea e ATR hanno firmato un contratto per due ATR 72-600 e tre ATR 42-600 all’ultimo Paris Air Show. Con l’arrivo di questo nuovo aereo, Bahamasair diventa un nuovo operatore ATR. L’introduzione di questi nuovi ATR -600 consentirà a Bahamasair di aggiornare e modernizzare la propria flotta di velivoli regionali. La parziale sostituzione dell’ex flotta di velivoli regionali della compagnia aerea con gli ATR 72-600 fornirà anche capacità di posti aggiuntivi su alcune rotte principali da e per Nassau.

Commentando l’arrivo del primo aereo ATR per la compagnia aerea, Valentino Grimes, Presidente di Bahamasair, ha dichiarato: “La forte comunanza tra l’ATR 42 da 50 posti e l’ATR 72 da 70 posti è una risorsa importante, in quanto ci permetterà di proporre capacità flessibile e costi di esercizio ottimizzati. Siamo lieti di presentare un velivolo che ha chiaramente dimostrato in tutto il mondo di adattarsi perfettamente alle esigenze operative delle compagnie aeree che volano in ambienti insulari. La capacità del velivolo ATR di decollare e atterrare su piste corte e di operare su piccoli aeroporti, insieme con le tecnologie più moderne e l’appeal verso i passeggeri, sono tra le principali ragioni della nostra scelta”. E ha concluso: “Siamo lieti di dare il benvenuto al nostro primo nuovo ATR e diventare un membro della famiglia ATR”.

Patrick de Castelbajac, Amministratore Delegato di ATR, ha dichiarato: “I velivoli ATR sono da anni il punto di riferimento per i voli regionali tra le isole. I nostri aerei sono particolarmente popolari negli ambienti insulari in cui operano, in quanto creano un collegamento necessario per la popolazione e sono un fattore chiave per lo sviluppo del turismo e degli affari. Siamo lieti di dare il benvenuto a Bahamasair nella nostra lista di clienti”.

Oggi ATR vola con successo in molti ambienti insulari, tra cui la regione dei Caraibi, la Polinesia Francese e il Pacifico del Sud, le Filippine, le Isole Canarie, Capo Verde, l’Indonesia e l’Oceano Indiano. Ad oggi, circa 180 ATR sono operati in America Latina e nei Caraibi, con un incremento notevole nel corso dell’ultimo decennio (70 aerei in esercizio nel 2005).

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 27 Nov 2015 alle 2:05 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus