ATR RICEVE LA CERTIFICAZIONE EASA PER L’HIGH-DENSITY CABIN LAYOUT

L’opzione high-density seating configuration per l’ATR 72-600 ha ricevuto la certificazione dall’ European Aviation Safety Agency (EASA). Utilizzando l’esistente airframe, la nuova high density configuration option ottimizza il pitch e modifica il forward cargo compartment, portando la maximum capacity dell’aereo da 74 a 78 posti. La maggiore capacità può incrementare i potenziali ricavi delle compagnie. L’opzione sarà disponibile anche come retrofit. Cebu Pacific è la prima compagnia a scegliere la nuova configurazione high-density, in un ordine per sedici nuovi ATR 72-600 annunciato quest’anno al Paris Airshow. Il primo aereo configurato con 78 posti entrerà in servizio nell’agosto 2016. “La domanda da parte delle compagnie, specialmente da parte di quelle del mercato Sud Est Asia, richiede di ottimizzare lo spazio in cabina e incrementare il numero di posti disponibili per i voli regionali”, ha detto Thierry Casale, ATR Senior Vice President Programmes. “Con il più basso seat-mile cost nel mercato regionale e la sua economia nelle operazioni, il turboprop ATR 72-600 da 78 posti è una perfetta combinazione tra comfort ed efficienza”.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 8 Dic 2015 alle 2:51 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus