BRAATHENS AVIATION ORDINA 4 ULTERIORI ATR 72-600

ATR e la compagnia basata a Stoccolma Braathens Aviation annunciano il loro accordo per l’acquisto di quattro ulteriori ATR 72-600. L’annuncio di oggi rappresenta la conversione in ordini fermi di quattro opzioni da un precedente accordo firmato al Paris Air Show nel mese di giugno 2015. In quell’occasione ATR e Braathens Aviation avevano firmato un contratto per cinque ATR 72-600 e dieci opzioni. I velivoli saranno operati dalla compagnia aerea sussidiaria del gruppo Braathens Regional. Braathens Aviation introdurrà progressivamente nella sua flotta gli ATR -600 fino alla fine del prossimo anno. L’arrivo di questi nove ATR, configurati con 72 posti e operati soprattutto sui voli da e per l’aeroporto Stockholm-Bromma, migliorerà e ottimizzerà la flotta della compagnia. Questi nuovi ATR 72-600 sostituiranno in parte i velivoli Saab 2000 e, in una seconda fase, gli ATR 72-500, aggiungendo così maggiore capacità e maggior comfort. I nuovi ATR 72-600 di Braathens includeranno funzionalità di navigazione aggiuntive, come il Satellite-Based Augmentation System (SBAS) e il Localizer Performance with Vertical Guidance (LPV) capability. Il velivolo è dotato di motori PW127M certificati per funzionare con biocarburanti, migliorando così ulteriormente la compatibilità ambientale dei velivoli.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 14 Dic 2015 alle 6:18 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus