ESITO GARA ENAC PER INDIVIDUARE TRE OPERATORI PER I SERVIZI DI ASSISTENZA A TERRA NELL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO

Si è conclusa oggi, 16 dicembre 2015, con una seduta pubblica convocata per rendere noti i risultati delle valutazioni e delle offerte e per dichiarare l’aggiudicazione provvisoria, la procedura di gara pubblica attivata dall’ENAC per individuare i tre operatori handler (le società di assistenza a terra) che forniranno i servizi sullo scalo di Roma Fiumicino, come previsto dal Regolamento ENAC “Certificazione dei prestatori di servizi di assistenza a terra” e dalla relativa normativa comunitaria.

Delle società di handling che hanno presentato la domanda, Alitalia Società Aerea Italiana S.p.A., Aviation Service S.p.A, Aviapartner Handling S.p.A, WFS Ground Italy S.r.l., RTI tra Maroni Handling S.r.l. e Consulta S.p.A., le tre risultate aggiudicatarie provvisorie dei servizi sono:

- Aviation Service S.p.A.
- Aviapartner Handling S.p.A.
- Alitalia Società Aerea Italiana S.p.A.

La procedura di selezione è stata attivata dall’ENAC per elevare il livello della sicurezza, intesa come safety, e, più in generale, della qualità dei servizi resi dalle società che prestano assistenza a terra ai vettori, continuando anche a tenere in considerazione i risvolti occupazionali attualmente garantiti sull’Aeroporto di Roma Fiumicino. Ciò consentirà di rendere più fruibili gli spazi interessati dal notevole sviluppo infrastrutturale, migliorando ulteriormente la qualità dell’esperienza dei viaggiatori nell’Aeroporto di Fiumicino, grazie a servizi più efficienti resi dalle compagnie aeree attraverso le società di handling.

Le società sono state selezionate con una gara europea basata su requisiti di solidità finanziaria e di qualità dei servizi particolarmente elevati. Nel disciplinare di gara, infatti, una percentuale maggiore dell’80% è stata incentrata proprio sui parametri di qualità dei servizi e di dotazione adeguata del personale, considerata la peculiarità delle attività svolte, fondate sull’impiego ottimale di risorse umane e mezzi strumentali, debitamente coniugati con le capacità finanziarie dei proponenti.

Un livello elevato dei servizi di assistenza a terra serve a garantire un’operatività efficiente e sicura nel più importate scalo nazionale, in considerazione dell’aumento del traffico aereo previsto sia nel medio e lungo periodo sull’Aeroporto di Roma Fiumicino, sia nel corso dell’anno Giubilare appena iniziato.

(Comunicato Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 16 Dic 2015 alle 6:37 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus