CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE ENAC E CATULLO SPA ALL’AEROPORTO DI VERONA PER AFFIANCARE I PASSEGGERI NEI CONTROLLI DI SECURITY

Dal 15 dicembre al 15 gennaio, nel periodo delle festività natalizie e in concomitanza con i momenti di maggiore concentrazione di passeggeri, su indicazione di ENAC, la società di gestione Catullo intensifica all’aeroporto di Verona le informazioni agli utenti in merito agli oggetti non ammessi come bagaglio a mano. La stessa iniziativa è attuata negli altri aeroporti del Nord - Est, gli aeroporti di Venezia e di Treviso. Il fine è duplice, velocizzare le operazioni ai varchi di sicurezza con riduzione dei tempi di attesa e limitare il numero di articoli che i passeggeri devono lasciare a terra in quanto non consentiti a bordo. La campagna di sensibilizzazione è promossa da ENAC a livello nazionale. All’aeroporto di Verona, in fase check-in, viene consegnato ai passeggeri un pieghevole che riassume in maniera sintetica ed efficace le informazioni utili per la preparazione al passaggio ai controlli di sicurezza. Le stesse indicazioni sono diffuse attraverso annunci sonori con intervalli di 30 minuti.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Articolo scritto da JT8D il 17 Dic 2015 alle 12:56 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus