ETIHAD AIRWAYS CHIUDE UN 2015 IN CRESCITA

Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti, ha conseguito una performance operativa solida nel 2015, con la realizzazione di una continua crescita dei volumi passeggeri e cargo. La compagnia ha trasportato 17,4 milioni di passeggeri lo scorso anno, un significativo aumento del 17 per cento rispetto al 2014, e operato 97.400 voli. La crescita della domanda dei passeggeri ha continuato a superare l’aumento della capacità della compagnia aerea, sottolineando la forza della sua strategia di crescita a lungo termine. In totale, Etihad Airways ha trasportato più del 75 per cento dei passeggeri totali che hanno viaggiato da e per l’Abu Dhabi International Airport nel 2015. Con l’aggiunta dei partner che operano voli nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, il totale sale all’84 cento del traffico passeggeri internazionale di Abu Dhabi.

James Hogan, Etihad Airways President and Chief Executive Officer, ha dichiarato: “Nel 2015 siamo stati in grado di portare nuova scelta competitiva per milioni di viaggiatori, attraverso i nostri servizi pluripremiati e attraverso i crescenti network dei nostri partner azionari. Nessun gruppo aereo sta facendo di più per stimolare nuova concorrenza nel settore del trasporto aereo”.

Etihad Airways ha introdotto sei destinazioni aggiuntive nel 2015, con nuovi voli per Calcutta, Madrid, Edimburgo, Entebbe, Hong Kong, Dar es Salaam, oltre a un nuovo servizio diretto verso Brisbane.

L’anno scorso ha visto anche la flotta Etihad Airways potenziata con il dispiegamento del Boeing 787-9 Dreamliner, che è entrato in servizio commerciale sulle rotte verso Washington DC, Zurigo, Singapore e Brisbane. Il network con Airbus A380 è stato ampliato con un secondo servizio verso Londra Heathrow e nuovi voli per Sydney e New York.

Quest’anno la compagnia aerea avvierà il suo terzo servizio quotidiano con A380 verso Londra Heathrow e aggiungerà due nuove destinazioni con A380 verso Mumbai e Melbourne, mentre il Boeing 787 inizierà a volare verso cinque nuove città, vale a dire Düsseldorf, Perth, Shanghai, Istanbul e Johannesburg .

Etihad Airways ha aumentato le frequenze su 16 rotte esistenti in tutto il mondo nel 2015: Bangkok, Chennai, Dammam, Delhi, Hong Kong, Hyderabad, Istanbul, Jeddah, Kochi, Kozhikode, Melbourne, Mumbai, Muscat, Seychelles, Teheran e Trivandrum.

A complemento della sua crescita organica, la compagnia aerea ha inoltre ampliato le proprie partnership in codeshare e azionarie l’anno scorso.

La flotta di Etihad Airways è composta da 121 aeromobili alla fine del 2015 (+9 per cento anno su anno), con un’età media di 5,8 anni. La compagnia aerea ha preso in consegna 11 Airbus (quattro A380, sei A321 e un A320) e quattro Boeing 787-9 Dreamliner nel 2015.

Per supportare la prossima fase della sua espansione, Etihad Airways riceverà 10 consegne di velivoli di quest’anno, di cui cinque Boeing 787-9, tre A380 e due Boeing 777-200 Freighters.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 12 Gen 2016 alle 4:08 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus