AIR FRANCE PRESENTA LE SUE LINEE STRATEGICHE 2017-2020

Frédéric Gagey, Chairman e CEO di Air France, ha presentato oggi le linee strategiche per il 2017-2020 al Central Works Council, nel quadro del piano Perform 2020. Questo progetto si basa sui miglioramenti del contesto macroeconomico e sui risultati degli sforzi già compiuti nel 2015. Esso prevede l’espansione del network lungo raggio di Air France dal 2 al 3% all’anno dal 2017 al 2020. Questo sviluppo prevede sette aerei aggiuntivi nella flotta a lungo raggio, il lancio di una o due nuove destinazioni e l’aumento di circa il 10% della capacità e delle ore di volo tra il 2016 e il 2020. Prevede inoltre la stabilità dei network di breve e medio raggio (escludendo l’effetto del TGV verso Bordeaux), e la continua crescita di Transavia France, che opererà fino a 40 aeromobili nel 2020. La sostenibilità di questo piano di sviluppo si basa su un miglioramento della competitività aziendale, in particolare sui costi unitari più bassi secondo un programma graduale.

Tali misure devono essere oggetto di un rinnovato dialogo sociale. Il management di Air France ha pertanto suggerito di avviare negoziati con i sindacati dei Piloti e dei Cabin Crew. I negoziati per la gestione delle carriere con le organizzazioni sindacali del personale di terra si sono appena conclusi e contribuiranno ad assicurare, dopo la firma, l’assenza di partenze forzate fino al giugno 2018.

“Prosegue il recupero di Air France e l’attuale situazione economica vigorosa ci permette di offrire un ritorno alla crescita a partire dal 2017. Questo adattamento del piano Perform 2020 sarà reso possibile da compromessi equilibrati. Il suo successo dipende dalla nostra responsabilità collettiva”, ha dichiarato Frédéric Gagey, Chairman e CEO di Air France.

(Ufficio Stampa Air France)

Articolo scritto da JT8D il 15 Gen 2016 alle 5:21 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus