BOEING PREVEDE MAGGIORI POSSIBILITA’ PER IL FINANZIAMENTO DEGLI AEROMOBILI NEL 2016

Boeing afferma che le compagnie aeree e i locatori continueranno ad avere accesso a finanziamenti a prezzi interessanti per tutto il 2016, così come nuovi partecipanti entraranno nel settore del finanziamento di aeromobili e gli attuali partecipanti innoveranno e forniranno più opzioni. L’ottavo Boeing Current Aircraft Finance Market Outlook, pubblicato in questi giorni, prevede le fonti di finanziamento per nuove consegne di aerei commerciali nel prossimo anno e il complessivo fabbisogno finanziario per le consegne del settore per i prossimi cinque anni. “La forza sostenuta degli aircraft finance markets è guidata in gran parte dai fondamentali sani del settore aviazione e dalla domanda e offerta di velivoli commerciali equilibrata”, ha dichiarato Tim Myers, presidente di Boeing Capital Corporation. “Il traffico passeggeri è in crescita nelle tendenze a lungo termine, l’utilizzo degli aerei e i load factors continuano ad aumentare, la domanda di sostituzione resta forte e le compagnie aeree globali stanno producendo risultati operativi e profitti record. Con queste condizioni prevalenti, i finanzieri continuano a vedere gli aerei commerciali come un buon investimento, che porta a un accesso efficiente ai finanziamenti per i nostri clienti”.

Boeing prevede una forte domanda di nuovi aerei commerciali nel 2016, risultante in circa $ 127 miliardi in consegne attraverso il settore.

“Abbiamo visto un certo numero di nuovi partecipanti nel settore del finanziamento di aeromobili nel corso degli ultimi anni e ci aspettiamo di vederne di più quest’anno, dato che gli aerei commerciali continuano a essere visti come attività interessanti e stabili”, ha detto Myers. “Una delle cose interessanti da guardare quest’anno sarà il modo in cui i partecipanti esistenti risponderanno ai nuovi entrati, l’innovazione e la creazione di più opzioni di finanziamento per le compagnie aeree e i locatori”.

Gli elementi chiave del 2016 finance market outlook includono la continuazione della tendenza dei locatori a vendere tutto o parte del loro portafoglio ai partecipanti nel capital markets, per creare capacità per nuove acquisizioni e opportunità di crescita futura. Si prevede che i locatori sosterranno circa il 40 per cento di tutte le consegne, assicurando la maggior parte della loro influenza attraverso i capital markets. I capital markets e le banche dovrebbero rappresentare circa i due terzi dei finanziamenti per le consegne.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 23 Gen 2016 alle 12:25 pm.
Categorie: Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus