IL MOTORE CFM LEAP-1B PRENDE IL VOLO CON IL 737 MAX

Il motore CFM International LEAP-1B ha completato con successo il primo volo, della durata di due ore e 47 minuti, sul nuovo Boeing 737 MAX. Il programma 737 MAX ha raggiunto il traguardo nei tempi previsti, con il lancio di un programma di flight test completo che porterà alla certificazione e consegna nel 2017. “Non potremmo essere più orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo nella nostra lunga storia con Boeing, una relazione che è iniziata nel 1981 con il lancio del 737 Classic”, ha detto Jean-Paul Ebanga, presidente e CEO di CFM International. “Da quel momento in poi, i motori CFM hanno equipaggiato ogni modello della famiglia 737. Insieme, abbiamo fatto la storia offrendo la combinazione motore / aereo più venduta nel settore dell’aviazione commerciale. Il volo di oggi è un risultato enorme per le migliaia di uomini e donne che hanno portato il programma a questo punto. E’ un onore e un privilegio essere parte di questa squadra incredibile e, a nome di tutti i team CFM nel mondo, ringrazio Boeing che ci ha reso parte di questo programma”.

Questo primo volo è un altro passo importante nel programma di sviluppo congiunto aereo / motore, che culminerà nella messa in servizio commerciale con Southwest Airlines nel 2017. CFM è sulla buona strada per ottenere la certificazione dalla U.S. Federal Aviation Administration e dalla European Aviation Safety Agency. Quasi il 70 per cento dei report di certificazione del motore richiesti sono stati presentati fino ad oggi.

Il LEAP-1B, che è stato scelto come propulsore esclusivo per la famiglia 737 MAX nel 2011, rappresenta il nuovo state-of-the-art nella tecnologia dei motori, con aerodinamica e materiali avanzati. Fornirà miglioramenti a due cifre nei consumi di carburante e nelle emissioni di CO2 rispetto al miglior motore CFM di oggi, insieme con notevoli riduzioni della rumorosità. Tutto questo con la riconosciuta affidabilità e i bassi costi di manutenzione dei motori CFM.

Il primo motore completo LEAP-1B ha iniziato i ground test nel mese di giugno 2014, tre giorni prima del previsto, nell’ambito del più ampio ground and flight test certification program nella storia di CFM. Ad oggi, il programma di sviluppo totale dei motori LEAP ha registrato più di 8.000 ore e quasi 17.000 cicli in ground e flight test. Il LEAP-1B ha completato quasi 300 ore nel corso di più di 50 voli sul 747 flying testbed nel 2015.

CFM è stato l’unico fornitore di motori per tutti i modelli di aerei Boeing 737 a partire dal 1981. Fino ad oggi, un totale di 6.144 motori LEAP-1B sono stati ordinati per equipaggiare 3.072 aeromobili della famiglia MAX da 62 clienti nel mondo.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 30 Gen 2016 alle 11:35 am.
Categorie: Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus