IL PRIMO MOTORE DI PRATT & WHITNEY RICONOSCIUTO PUNTO DI RIFERIMENTO STORICO PER L’INGEGNERIA

L’American Society of Mechanical Engineers (ASME) ha designato il motore Pratt & Whitney R-1340 Wasp come punto di riferimento storico per l’ingegneria, riconoscendo il suo significato tecnico per l’ingegneria e l’aviazione. “Avere il primo motore della storia innovativa della nostra azienda riconosciuto dall’organizzazione di ingegneria leader del settore negli Stati Uniti è un omaggio al piccolo gruppo di visionari che hanno realizzato e fissato lo standard per i motori Pratt & Whitney”, ha dichiarato Tom Prete, vice president, Pratt & Whitney Engineering. “L’eredità del motore Wasp di rivoluzionare l’aviazione è presente nel nostro motore game-changing PurePower Geared Turbofan e nel motore F135″.

Il motore Wasp è stato il primo progettato e costruito da Pratt & Whitney dopo la sua fondazione nel 1925. Il motore da 1340 pollici cubici, radiale raffreddato ad aria, ha raggiunto livelli di performance senza precedenti nella sua epoca. Il motore originale Wasp ha generato una famiglia di motori: Twin Wasp, Wasp Junior, Double Wasp e Wasp Major, equipaggiando decine di velivoli. Nella seconda guerra mondiale, Pratt & Whitney e i suoi licenziatari hanno costruito più di 363.000 motori, fornendo quasi 609 milioni di cavalli, circa la metà della potenza richiesta da parte delle forze aeree americane. Il motore Wasp originale è stato progettato per soddisfare un requisito della Marina per un motore potente, leggero, da 400 cavalli, per gli aerei che dovevano equipaggiare le due portaerei lanciate di recente, U.S.S. Lexington e U.S.S. Saratoga. Il team originale Pratt & Whitney di circa 20 persone si mise al lavoro e per la vigilia di Natale del 1925 il primo motore Wasp era stato completato. Al momento si era pensato che la linea rossa per un motore radiale era circa 1800 giri al minuto. Il motore Wasp poteva raggiungere 1900 giri al minuto durante il funzionamento normale e 2400 giri al minuto in picchiata.

Il fondatore della Compagnia Frederick Rentschler ha detto che al tempo “ci sono state decine e decine di suggerimenti per la denominazione del motore. Finalmente abbiamo iniziato a gravitare verso ‘bees’ come denominazione generale per i nostri tipi di motori e, secondo il mio miglior ricordo, mia moglie ha suggerito ‘Wasp’ per il nome del nostro primo prodotto”.

Pratt & Whitney e ASME celebreranno la designazione entro la primavera al New England Air Museum in Windsor Locks, Connecticut. Una targa verrà posizionata vicino ad uno dei primi Wasp A development engine, in mostra al museo.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Articolo scritto da JT8D il 1 Feb 2016 alle 9:20 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus