UNITED AIRLINES OPERERA’ IL VOLO PIU’ LUNGO TRA SAN FRANCISCO E SINGAPORE

UnitedUnited Airlines ha annunciato il nuovo volo diretto dal San Francisco International Airport al Singapore Changi Airport, a partire dal 1° giugno 2016. United sarà la prima compagnia aerea ad operare il volo diretto tra San Francisco e Singapore, l’unico non-stop in partenza da Singapore con destinazione Stati Uniti, e si servirà dell’aeromobile più avanzato per il trasporto passeggeri, il Boeing 787-9 Dreamliner, se il progetto verrà approvato dal governo. In termini di distanza coperta, il San Francisco - Singapore sarà il volo più lungo mai operato da 787, nonchè il volo più lungo operato da una compagnia americana. “Siamo entusiasti dell’introduzione dei voli diretti tra San Francisco e Singapore”, ha affermato Marcel Fuchs, United’s vice president of Atlantic and Pacific sales. “Questo servizio, a lungo atteso, è stato reso possibile grazie alla nuova versione del Boeing 787 Dreamliner, e offrirà vantaggi esclusivi per i clienti in viaggio tra il nostro hub di San Francisco e Singapore. I passeggeri in arrivo a San Francisco avranno, inoltre, dozzine di opzioni per viaggiare attraverso gli Stati Uniti”.

I clienti United possono prenotare i voli sul sito united.com o tramite agenzia di viaggio. Il volo UA1 partirà ogni giorno da San Francisco alle 23:25 con arrivo a Singapore alle 6:45 (due giorni dopo). Il volo di ritorno, UA2, partirà dall’aeroporto di Singapore alle 8:45, con arrivo al San Francisco International Airport alle 9:15. Il volo impiegherà circa 15 ore e 30 minuti (da ovest a est) e 16 ore e 20 minuti (da est a ovest). Con il nuovo volo diretto San Francisco-Singapore, i passeggeri potranno risparmiare circa quattro ore di viaggio a tratta rispetto agli attuali itinerari (con uno scalo) operati da United e dalle altre compagnie.

United ha programmato i nuovi voli in modo che colleghino San Francisco ad un’estesa rete di servizi in tutti gli Stati Uniti, Canada e America Latina. United e United Express operano oltre 270 voli giornalieri da San Francisco verso 80 destinazioni nel nord, centro e sud America, oltre ai Caraibi. Con questo nuovo servizio, United garantirà collegamenti (con uno scalo) verso oltre 40 città statunitensi, incluse più di 26 città che ad oggi non hanno un servizio da Singapore.

Con il lancio del volo nonstop San Francisco - Singapore, United terminerà il servizio tra Singapore e Tokyo/Narita a partire dal prossimo 2 giugno. I clienti United potranno continuare comunque a viaggiare da Singapore verso Tokyo/Narita con i collegamenti giornalieri operati da ANA, partner United, e potranno viaggiare da Narita verso molte destinazioni statunitensi sui voli operati da United e ANA. United manterrà invece il suo servizio giornaliero tra Singapore e Hong Kong.

Il Boeing 787-9 che opera il nuovo servizio San Francisco - Singapore conterà un totale di 252 posti, 48 in United BusinessFirst e 204 in United Economy, inclusi 88 posti Economy Plus con un maggiore spazio per le gambe.

(Ufficio Stampa United Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 1 Feb 2016 alle 6:40 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus