SWISS DEDICA IL SUO PRIMO 777 AI PROPRI DIPENDENTI

Come espressione della sua nuova “employer value proposition” e come segno di apprezzamento per tutto il loro lavoro, servizio e impegno, Swiss International Air Lines (SWISS) dedica il suo primo Boeing 777-300ER a tutti i suoi dipendenti. Come parte della sua strategia “Next-Generation Airline of Switzerland”, SWISS rafforza ulteriormente il suo impegno ad essere un datore di lavoro attrattivo, anche per il potenziale nuovo personale. La nuova “employer value proposition” mira a rendere SWISS uno dei datori di lavoro di prima scelta all’interno dell’industria aerea europea, oltre che a migliorare le sue credenziali anche al di fuori del settore del trasporto aereo. Per sottolineare questo impegno l’azienda ha lanciato il progetto “Faces of SWISS”, secondo il quale il primo Boeing 777-300ER, che è stato consegnato la scorsa settimana, per il primo anno di operazioni porterà una livrea speciale con i volti di oltre 2.500 dipendenti SWISS.

Le foto utilizzate per creare la nuova livrea sono state tutte personalmente presentate dai lavoratori interessati, e ognuno di loro ha trovato il suo posto sulla fusoliera. I dipendenti raffigurati riflettono e rappresentano l’intera forza lavoro SWISS, come è ulteriormente sottolineato dai 12 ritratti più grandi selezionati tra tutte le foto presentate per evidenziare i vari diversi gruppi di personale. Assistenti di volo, Piloti o Personale di terra: tutti contribuiscono ogni giorno al continuo successo di SWISS. Il progetto “Faces of SWISS” è in pieno svolgimento dallo scorso novembre, con una serie di servizi fotografici, e si è concluso lo scorso fine settimana con l’applicazione della speciale livrea per la fusoliera del 777.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 6 Feb 2016 alle 10:30 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus