AIR INUIT SARA’ IL CLIENTE DI LANCIO DEL BOMBARDIER Q300 FREIGHTER

Bombardier Commercial Aircraft e Air Inuit Ltd. hanno annunciato che stanno lavorando insieme su una conversione passenger-to-freighter per il velivolo turboelica Q300. Il velivolo includerà una large cargo door. Air Inuit, basata in Québec, è un operatore di lunga data di velivoli Q300 e sarà il cliente di lancio della conversione. A sostegno di questa conversione, un nuovo Supplemental Type Certificate (STC) sarà sviluppato su licenza da terze parti specializzate. “Con le sue eccellenti performance - anche su piste non preparate - il velivolo Q300 è adatto per le operazioni remote, come quelle necessarie per supportare le industrie canadesi della comunità del Nord”, ha detto Christian Busch, Vice President e Chief Operating Officer, Air Inuit. “Il velivolo Q300 ha operato bene nelle nostre operazioni passeggeri, charter e cargo in Nunavik e in altri mercati per molti anni, e non vediamo l’ora di migliorare i nostri servizi di trasporto merci con tre Q300 Large Cargo Door freighters”.

“Il velivolo Bombardier Q Series continua a dimostrare il suo alto valore, con più di 150 operatori in tutto il mondo”, ha dichiarato Todd Young, Vice President e General Manager, Customer Services, Bombardier Commercial Aircraft. “La conversione passenger-to-freighter offrirà una straordinaria opportunità per un ulteriore utilizzo della robusta e affidabile piattaforma che il velivolo Q300 offre. Ringraziamo Air Inuit per il suo entusiasmo e l’assistenza nel portare avanti questo progetto”.

Il velivolo Q300 converted dovrebbe avere una capacità di carico di 12.500 libbre con una cargo door ottimizzata. Air Inuit attualmente opera con una flotta di 25 aerei che comprende due Bombardier Q100 e 10 Q300.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Articolo scritto da JT8D il 2 Mar 2016 alle 8:32 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus