AUSTRIAN AIRLINES CONSEGUE BUONI RISULTATI OPERATIVI NEL 2015

Nonostante le crisi politiche in Russia, Ucraina e Medio Oriente, Austrian Airlines ha incrementato il risultato operativo prima di interessi e imposte (EBIT) portandolo a 54 milioni di euro. Questo dato segna un significativo miglioramento rispetto ai 17 milioni di euro conseguiti nel 2014 e può essere attribuito principalmente a tre fattori: i minori costi del carburante, la decisa attuazione delle misure di contenimento dei costi e il successo delle nuove destinazioni del network a lungo raggio, con focus particolare sul Nord America. E’ il terzo anno consecutivo in cui la compagnia di bandiera austriaca segna risultati positivi. “Siamo soddisfatti del risultato operativo raggiunto. Il trend è positivo e l’azienda sta procedendo nella giusta direzione”, ha affermato Kay Kratky, CEO Austrian Airlines. Le spese operative di Austrian Airlines nel corso del 2015 sono aumentate leggermente dell’1,5% arrivando a 2.189 milioni di euro (nel 2014, 2.156 milioni di euro), incremento dovuto principalmente a cambi valutari sfavorevoli nonché ai maggiori costi di manutenzione sostenuti. Allo stesso tempo, i ricavi operativi totali sono cresciuti del 3,2%, raggiungendo i 2.243 milioni di euro (nel 2014, 2.173 milioni di euro) grazie ad un’efficace gestione delle politiche di prezzo e del network. Di conseguenza, il risultato operativo raggiunto è di 54 milioni di euro (nel 2014, 17 milioni di euro), mentre il risultato operativo rettificato è pari a 52 milioni di euro (nel 2014, 9 milioni di euro).

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 23 Mar 2016 alle 6:22 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus