VOLOTEA TAGLIA A GENOVA IL TRAGUARDO DEI 7 MILIONI DI PASSEGGERI TRASPORTATI IN EUROPA

Si chiama Salvatore Allia, 45enne di Randazzo, in provincia di Catania, il 7 milionesimo passeggero di Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. Salvatore, passeggero del volo V7 1727 in partenza da Genova alla volta di Catania, è stato protagonista, mercoledì 23 marzo, di una speciale cerimonia di premiazione presso l’aeroporto. A festeggiarlo erano presenti Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea e Paolo Sirigu, Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova, che gli hanno consegnato un premio davvero eccezionale: la possibilità di volare gratuitamente, per un anno intero, verso tutte le destinazioni Volotea raggiungibili da Catania e da Genova.

“Tra Volotea e l’aeroporto di Genova si è instaurata nel corso degli anni una perfetta sinergia e siamo davvero felici che i festeggiamenti del 7 milionesimo passeggero siano capitati proprio presso lo scalo genovese – ha affermato Muñoz. – Dall’avvio delle nostre attività abbiamo costruito con il management dell’aeroporto una partnership solida e duratura che, volo dopo volo, ha visto crescere sempre più il numero di destinazioni raggiungibili. E che ben lascia intendere, per i prossimi mesi, possibili sviluppi e considerevoli margini di crescita della nostra compagnia presso l’aeroporto”.

Grazie alla sua flotta, Volotea offre da Genova collegamenti comodi e veloci verso 7 destinazioni: alle tradizionali rotte verso Palermo, Olbia, Napoli e Catania si aggiungono infatti i nuovi voli per Brindisi (che decolleranno per la prima volta il 28 maggio), Alghero e Cagliari (entrambi operativi dal 29 maggio).

Davvero incoraggianti i numeri totalizzati a Genova dal vettore che, dal 2012, ha trasportato a livello locale circa 385.000 passeggeri per un totale di più di 4.360 voli. Un risultato che premia la strategia Volotea di offrire collegamenti tra centri di medie e piccole dimensioni solitamente poco valorizzati dalle altre compagnie aeree.

“Grazie ai nostri collegamenti diretti, comodi e veloci, stimiamo di poter raggiungere quota 10 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale entro la fine dell’anno - continua Muñoz, che guarda con fiducia al futuro della compagnia a Genova. - Per i prossimi mesi abbiamo deciso di puntare nuovamente sul potenziale turistico della Liguria, incrementando del 26% (vs 2015) l’offerta disponibile: di più di 2.000 voli, pari a circa 260.000 biglietti da e per il Cristoforo Colombo. A nome di Volotea voglio esprimere i miei più vivi ringraziamenti a partner e autorità locali che ci hanno dato fiducia, accompagnandoci nel nostro percorso di crescita. E speriamo di annunciare presto importanti novità a Genova”.

“Siamo davvero entusiasti dei risultati raggiunti a Genova, dove il 90% dei passeggeri che ha volato con noi si dichiara estremamente soddisfatto dell’esperienza di volo e ci consiglierebbe ad amici e parenti” - conclude Muñoz. Infine chi imbarca in stiva la propria valigia con Volotea può volare tranquillo, con un rischio di perdita davvero bassissimo: solo 0,7 bagagli smarriti ogni 1.000 passeggeri.

“Per noi è motivo di grande soddisfazione che Volotea abbia festeggiato qui a Genova il suo 7milionesimo passeggero - ha affermato Paolo Sirigu, Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova - Le celebrazioni, oltre ad aver reso omaggio ai nuovi collegamenti della compagnia da e per il nostro scalo, ci hanno fornito l’occasione per sottolineare il contributo che Volotea dà all’economia ligure consentendo a migliaia di turisti di raggiungere la nostra regione e ad altrettanti liguri di spostarsi per piacere o per lavoro verso importanti mete nazionali. Il nostro auspicio è che la presenza del vettore al Cristoforo Colombo si consolidi sempre di più”.

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 29 Mar 2016 alle 2:02 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus