ENAC: NEL 2015 SONO TRANSITATI NEGLI AEROPORTI ITALIANI QUASI 157 MILIONI DI PASSEGGERI, +4,5% SULL’ANNO PRECEDENTE

L’ENAC ha pubblicato sul proprio portale - www.enac.gov.it - i Dati di Traffico del 2015: sono 156.965.253 i passeggeri che sono transitati negli aeroporti nazionali, con un aumento del 4,5% rispetto al 2014. L’Aeroporto di Roma Fiumicino ha superato i 40 milioni e ospita oltre il 25% del totale del traffico. Il Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, nel commentare i dati ha evidenziato: “Con i dati positivi del 2015 si è consolidato il trend di ripresa del traffico aereo nazionale che ci auguriamo riesca a trainare anche l’economia dei territori serviti dagli aeroporti, a beneficio della crescita del sistema Paese”.

Nella pubblicazione dell’ENAC sono stati analizzati 45 aeroporti nazionali. Roma Fiumicino ha riportato 40.233.507 passeggeri, +5,1%; Milano Malpensa 18.444.778, -1,2%; Bergamo 10.305.158 +18,5%; Milano Linate 9.638.763 +7,3%; Venezia 8.684.205, +3,3%

Leggero aumento anche del numero dei movimenti aerei (decollo o atterraggio di un aeromobile su un aeroporto) dello 0,1% rispetto al 2014, per un totale di 1.336.610 movimenti. Più consistente, invece, l’aumento del trasporto cargo (merce + posta) con un totale di 941.107 tonnellate, il 4,3% in più del 2014. Per il trasporto cargo, Milano Malpensa si conferma l’aeroporto maggiormente utilizzato, seguito da Roma Fiumicino e da Bergamo.

Per il traffico commerciale non di linea, ovvero charter e aerotaxi, l’aeroporto con maggior numero di passeggeri è Verona seguito da Milano Malpensa e Catania.

Per il traffico di Aviazione Generale il primo aeroporto per numero di movimenti è Roma Urbe, mentre al secondo posto troviamo Milano Linate e al terzo Torino Aeritalia.

Tra le varie tavole riepilogative vi è anche quella con la ripartizione mensile del traffico da cui si conferma anche per il 2015, come di regola avviene ogni anno, che il mese che registra il maggior numero di passeggeri è agosto, mentre febbraio è il mese con il minor traffico.

Nella sezione dedicata alla graduatoria dei passeggeri commerciali nei collegamenti nazionali e internazionali, vengono riportate le tratte con più di 50.000 passeggeri. Catania - Roma Fiumicino si pone al primo posto con 998.852 passeggeri, seguita da Roma Fiumicino - Catania 980.769, Roma Fiumicino - Palermo 741.378, Palermo - Roma Fiumicino 739.796, Roma Fiumicino - Milano Linate 686.152.

Per le Tratte con i Paesi dell’Unione Europea: Roma Fiumicino - Barcellona 1.184.506, Roma Fiumicino - Parigi Ch. De Gaulle 1.141.419, Roma Fiumicino - Amsterdam Schiphol 1.137.804, Roma Fiumicino - Madrid Barajas 1.003.204, Roma Fiumicino - Londra Heathrow 969.265.

Tratte con Paesi extra Unione Europea: Milano Malpensa - New York JFK International 671.989, Roma Fiumicino - Dubai 652.192, Roma Fiumicino - New York JFK International 635.001, Roma Fiumicino - Tel Aviv Yafo Ben Gurion 617.155, Milano Malpensa - Dubai 604.881.

Come dato particolarmente significativo, si segnala la graduatoria dei primi 50 vettori operanti in Italia in base al numero totale dei passeggeri (nazionali e internazionali). Per il 2015 la graduatoria totale di collegamenti nazionali e internazionali vede al primo posto la compagnia irlandese Ryanair, con Alitalia Cai al secondo posto, ma che si conferma primo vettore per i collegamenti nazionali. Ai fini di una corretta graduatoria, si precisa che i passeggeri nazionali sono stati conteggiati solo in partenza.

La classifica (nazionale + internazionale) vede nelle prime posizioni: Ryanair Irlanda 29.706.675; Alitalia CAI Italia 22.987.134; Easyjet Gran Bretagna 14.363.022; Vueling Airlines Spagna 5.304.079; Deutsche Lufthansa Germania 4.336.318.

Nella ripartizione del traffico suddiviso tra nazionale e internazionale, invece, la graduatoria dei primi vettori vede per il traffico nazionale: Alitalia CAI Italia 12.350.484; Ryanair Irlanda 10.215.894; Easyjet Gran Bretagna 2.705.637; Meridiana Fly Italia 1.816.445; Volotea Spagna 1.076.315. Per il traffico internazionale: Ryanair Irlanda 19.490.781; Easyjet Gran Bretagna 11.657.385; Alitalia CAI Italia 10.636.650; Vueling Airlines Spagna 4.407.932; Deutsche Lufthansa Germania 4.336.318.

Nella pubblicazione relativa al 2015 è stata inserita per la prima volta una tavola (la VET 3) che riporta per ogni singolo aeroporto il vettore principale per numero di passeggeri trasportati. A titolo di esempio, a Roma Fiumicino il principale vettore è Alitalia Cai, mentre a Roma Ciampino è Ryanair, a Milano Malpensa è EasyJet, mentre a Milano Linate è Alitalia – Cai, e così per i 39 aeroporti analizzati. La sezione dedicata al traffico low cost comprende la ripartizione generale del mercato tra vettori low cost e vettori full fare (tradizionali), la suddivisione tra traffico nazionale e internazionale, la classifica per singoli aeroporti con l’indicazione del relativo numero di passeggeri, la graduatoria dei primi 50 collegamenti operati da compagnie low cost in base al numero di utenti trasportati. In particolare, si evidenzia la ripartizione della quota di mercato di traffico aereo complessivo, la somma di quello nazionale e internazionale, tra vettori tradizionali e low cost da cui si evince un’ulteriore crescita del segmento low cost rispetto ai vettori full fare:

Vettori tradizionali 51,62% 81.021.829 passeggeri (-0,48% sul 2014)
Vettori low cost 48,38% 75.943.424 passeggeri (+10,33% sul 2014)

Come di consueto, le ultime pagine della pubblicazione sono dedicate alle serie storiche, ovvero ai dati e ai grafici degli ultimi dieci anni di ogni singolo aeroporto aperto ai voli commerciali.

La graduatoria delle tratte nazionali operate con vettori low cost in base al numero dei passeggeri trasportati è così composta: Catania - Roma Fiumicino Ryanair; Roma Fiumicino - Catania Ryanair; Palermo - Roma Fiumicino Ryanair.

Per le tratte internazionali operate da low cost ai primi tre posti vi sono: Milano Malpensa - Parigi Ch. De Gaulle Easyjet; Milano Malpensa - London Gatwick Easyjet; Roma Ciampino - London Stansted Ryanair

La pubblicazione Dati di Traffico 2015 è suddivisa in quattro sezioni: Traffico aeroportuale, Traffico di origine-destinazione, Traffico low cost, Serie Storiche 2006-2015, con tavole consultabili e scaricabili.

La pubblicazione, con i dati e le classifiche complete, è scaricabile dal Portale ENAC a questo link.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 30 Mar 2016 alle 6:28 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus