VOLOTEA INAUGURA A TOLOSA LA SUA OTTAVA BASE A LIVELLO EUROPEO

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, ha inaugurato oggi a Tolosa la sua quarta base francese, e ottava a livello europeo. All’evento hanno preso parte Edo Friart, Responsabile dello Sviluppo Internazionale di Volotea; Ricard Lozano, Chief Commercial Officer di Volotea; Jean-Michel Vernhes, Presidente dell’Aeroporto Toulouse-Blagnac, Catherine Gay, Direttrice strategia e sviluppo dell’Aeroporto Toulouse Blagnac e le autorità cittadine di Tolosa. L’evento è cominciato con l’arrivo a Tolosa del volo V7 2092, partito da Strasburgo alle 15:05. L’aeromobile, dopo essere passato attraverso il beneaugurale arco d’acqua nella tradizionale cerimonia di battesimo, è stato protagonista di uno speciale taglio del nastro seguito da una sessione di foto shooting.

“Sin dall’avvio delle nostre attività a Tolosa nel 2013, abbiamo fortemente creduto nel grande potenziale economico e demografico di questa regione – dichiara Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea-. Con l’apertura di questa nuova base, intendiamo ringraziare l’aeroporto, le autorità locali e tutta la popolazione di Tolosa per il benvenuto riservato a Volotea. La nuova base, da cui si vola verso 12 destinazioni del network e che vede un aeromobile allocato, offre nuove opportunità di sviluppo per personale di cabina, piloti e base manager”.

“Con un aereo basato nel nostro aeroporto, Volotea aggiunge 4 nuove rotte collegate a la Ville Rose. Da Tolosa, infatti, è possibile decollare con il vettore verso 12 destinazioni, con grande soddisfazione dei nostri viaggiatori - ha commentato Jean-Michel Vernhes, Presidente dell’Aeroporto Toulouse-Blagnac. - Con l’arrivo della bella stagione, gli abitanti della nostra grande regione avranno una scelta ancora più ampia per viaggiare nei fine settimana e pianificare le loro vacanze estive”.

E per confermare il ruolo strategico che Tolosa riveste nei propri piani di sviluppo, Volotea ha ampliato il bouquet di destinazioni. Dallo scorso 25 marzo, infatti, è possibile decollare alla volta di Brest e Praga a cui si aggiungeranno, il 16 aprile, Malaga e Spalato. Sono così 12 i collegamenti disponibili dallo scalo francese: 5 in Francia (Ajaccio, Bastia, Figari, Strasburgo e Brest), 2 in Italia (Palermo e Venezia), 3 in Spagna (Palma di Maiorca, Tenerife e Malaga), 1 in Repubblica Ceca (Praga) e 1 in Croazia (Spalato).

Sin dall’avvio delle sue attività, Volotea ha sempre posto particolare attenzione al comfort e alla cura dei propri passeggeri in ogni fase del viaggio, proponendo voli comodi, diretti e veloci a tariffe vantaggiose, tanto che 9 su 10 la raccomanderebbero ad amici e parenti. Dal 2013 ad oggi, Volotea ha trasportato 123.747 passeggeri da e per la Ville Rose di cui, nel 2015, oltre 78.000 grazie ai 908 voli offerti. Per il 2016 il vettore ha incrementato l’offerta disponibile con oltre 259.000 posti in vendita.

Volotea continua un percorso di crescita che la sta portando a raggiungere nuovi obiettivi: il vettore, partito nel 2012 con 2 basi operative (Venezia e Nantes), nel 2015 ne contava 7 (Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie e Verona) e ha da poco inaugurato l’ottava, a Tolosa (marzo 2016).

Nel 2016, la low cost opererà in tre nuovi Paesi (Portogallo, Malta e Regno Unito), in aggiunta ai 10 in cui era già presente lo scorso anno (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania e Moldavia): la compagnia offrirà quindi più di 38.000 voli e 196 rotte, verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi.

Nel 2015 Volotea ha trasportato 2,5 milioni di passeggeri e, per il 2016, prevede di raggiungere una quota compresa tra i 3,3 e i 3,5 milioni di passeggeri, registrando un incremento del 35%-40%. Inoltre, la compagnia prevede di raggiungere entro la fine dell’anno il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati dall’inizio delle operazioni. Nei primi mesi del 2016, la compagnia aggiungerà 4 Airbus A319 alla sua flotta di 19 Boeing 717: questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. La capacità degli A319 in termini di lunghezza del volo permetterà inoltre al vettore di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati.

Il 21 ottobre 2015 Volotea si è aggiudicata il premio per il Miglior Servizio Clienti dell’anno nella categoria “compagnie aeree”. In termini di Qualità del Servizio, Volotea ha ottenuto il punteggio più alto tra tutte le compagnie aeree prese in esame e, con una valutazione di 8.58 / 10, si è attestata come leader nella categoria.

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 31 Mar 2016 alle 5:21 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus