A ROMA L’8° MEETING EUROPEO DELLE ORGANIZZAZIONI CHE SI OCCUPANO DI FORMAZIONE IN CAMPO AERONAUTICO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che ieri, 31 marzo 2016, si è svolto presso la propria Direzione Generale, l’8° meeting TRA-NET (Network of Training Organisations), ovvero le organizzazioni europee che si occupano di formazione in campo aeronautico.  L’incontro è stato presieduto dal Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, nella veste di Focal Point per il training nell’ambito del Comitato di Coordinamento dell’ECAC (European Civil Aviation Conference), l’organismo paneuropeo che riunisce 44 Paesi membri e che fa parte dell’ICAO (International Civil Aviation Organization). Il TRA-NET è stato costituito dall’ECAC nel maggio 2011 con lo scopo di attuare la politica di formazione approvata dai Direttori Generali delle Autorità dell’Aviazione Civile dei vari Paesi membri e di promuovere la formazione al fine di implementare gli standard europei nel settore della safety e delle altre aree strategiche dell’aviazione civile.

Tra i lavori in calendario nella giornata di ieri, il TRA-NET ha approvato in particolare tre documenti con l’obiettivo di individuare i requisiti minimi per la qualificazione dei formatori dei docenti, la misurazione della qualità del training e gli sviluppatori di corsi formativi, ai fini del riconoscimento reciproco dei sistemi di formazione, nonché lo sviluppo di un piano di formazione europeo uniforme.

Nel perseguimento di tale obiettivo il TRA-NET è aperto a estendere la propria membership a nuovi fornitori di servizi formativi che condividano il desiderio di cooperare e scambiare le proprie esperienze migliori per la standardizzazione della qualità e dei contenuti della formazione indirizzata alla promozione dell’aviazione civile europea.

Il TRA-NET comprende attualmente 28 organizzazioni di training appartenenti a 19 paesi, e quattro Focal Point tematici: EASA (Agenzia Europea per la Sicurezza) e JAA-TO (Joint Aviation Authorities Training Organisation) per i temi relativi alla safety, EASTI (European Aviation Security Training Institute) per quelli relativi alla security, ed Eurocontrol, per quanto riguarda l’ATM, Air Traffic Management.

Uno dei principali obiettivi del TRA-NET è quello di identificare sia le necessità formative, esistenti o potenziali, derivanti dalla continua evoluzione del settore aeronautico europeo, sia le aree non regolamentate nelle quali non sussistano obblighi di training e per le quali possano essere utilmente sviluppati nuovi programmi di formazione. L’aviazione civile italiana partecipa attivamente a diverse organizzazioni internazionali che si occupano di formazione per l’aviazione civile, nelle quali il Direttore Generale Quaranta rappresenta l’Italia attraverso diversi incarichi: il DG ENAC ha assunto provvisoriamente la carica di Direttore JAA-TO a dicembre 2015, è Presidente del Consiglio di Amministrazione JAA-TO dal settembre 2014, Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione EASTI dal novembre 2014 e Focal Point per il Training nel Coordinating Committee dell’ECAC dal novembre 2011.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 1 Apr 2016 alle 1:59 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus