AIR FRANCE RIPRENDE I VOLI VERSO TEHERAN

Il management di Air France e i sindacati hanno avuto oggi un incontro riguardante la ripresa dei voli Air France per Teheran a partire dal 17 aprile, operati 3 volte alla settimana. Le diverse parti hanno approvato la ripresa di questo servizio, operato da Air France dal 1946 e sospeso dal 2008. In Iran, la legge stabilisce che tutte le donne presenti nel paese devono indossare il velo che copre i capelli in luoghi pubblici. Tale obbligo non si applica durante il volo ed è rispettato da tutte le compagnie aeree internazionali che servono la Repubblica dell’Iran. La tolleranza e il rispetto per le culture e i costumi dei paesi serviti dalla compagnia aerea sono parte dei valori fondamentali di Air France e del suo personale. Pertanto, al fine di assicurare questo principio fondamentale che disciplina la professione di crew member e garantendo il rispetto dei valori personali di ciascun crew member femminile della compagnia, quando una hostess o pilota femmina verrà assegnata ad un volo per Teheran, Air France offrirà loro la possibilità di scegliere di non volare a Teheran e operare su un altro volo. Esse dovranno informare della loro decisione del rifiuto di indossare il velo in anticipo, in linea con una procedura specifica. I voli Paris CDG - Teheran saranno operati da Airbus A330 e A340 con equipaggi che comprendono 2 piloti e 8 assistenti di volo su A330, 2 piloti e 10 assistenti di volo su A340.

(Ufficio Stampa Air France)

Articolo scritto da JT8D il 4 Apr 2016 alle 5:42 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus