INAUGURATO IL NUOVO AIRBUS ASIA TRAINING CENTRE A SINGAPORE

Il nuovo Airbus Asia Training Centre (AATC), una joint venture al 55% di Airbus e al 45% di Singapore Airlines (SIA), è stato ufficialmente inaugurato oggi a Singapore. La cerimonia di apertura è stata amministrata da Fabrice Brégier, Presidente e Chief Executive Officer di Airbus, e Goh Choon Phong, Chief Executive Officer Singapore Airlines, in presenza di S Iswaran, Ministro del Commercio e dell’Industria per la Repubblica di Singapore. L’impianto di 9250 metri quadrati a Singapore diventa il quarto Airbus flight crew training centre in tutto il mondo, insieme a Tolosa, Miami e Pechino. Il nuovo centro offre type rating e recurrent training courses per tutti i velivoli Airbus in produzione. A regime sarà la più grande flight crew training facility Airbus, con otto full-flight simulator, tre per l’A350 XWB, uno per l’A380, due per l’A330 e due per l’A320. Il centro avrà anche sei fixed cockpit training devices and extensive classroom facilities, con la capacità di offrire corsi per più di 10.000 allievi all’anno.

“Siamo estremamente lieti di inaugurare, in collaborazione con Singapore Airlines, l’ultima aggiunta al nostro training network globale”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Airbus President and Chief Executive Officer. “Il nuovo centro combina la competenza di due società che offrono i più alti standard di formazione per la crescente flight crew population nella regione Asia-Pacifico. Il nostro investimento in questa joint venture è un altro esempio del nostro impegno in Airbus per portare i nostri servizi di supporto più vicini ai nostri clienti in tutto il mondo, in particolare nei mercati chiave per la crescita”.

Il CEO di Singapore Airlines, Goh Choon Phong, ha aggiunto: “La nuova struttura offre un training state-of-the-art, assicurando che AATC è un vero e proprio centro di eccellenza nella regione Asia-Pacifico. Con centinaia di nuovi aeromobili Airbus in ordine fermo da parte delle compagnie aeree della regione, siamo fiduciosi che AATC andrà rafforzandosi”.

AATC ha iniziato ad operare nel mese di aprile 2015 e prima dell’apertura del nuovo centro ha offerto corsi nelle strutture temporanee presso il SIA Training Centre vicino al Changi Airport. Tutte le operazioni verranno gradualmente trasferite al nuovo centro, che si trova a Seletar Aerospace Park. Diciassette compagnie aeree dell’Asia e del Pacifico hanno già firmato per utilizzare i servizi di AATC, dove i corsi offerti sono identici a quelli presso gli Airbus flight crew training centre esistenti.

Airbus prevede che la regione Asia-Pacifico porterà una forte domanda di nuovi aeromobili nei prossimi anni, con la flotta in servizio in crescita da circa 5.600 aeromobili di oggi a 14.000 nel corso dei prossimi due decenni. Questo vedrà la active flight crew population impiegata dalle compagnie aeree in aumento nella regione da oltre 65.000 a quasi 170.000, generando una forte richiesta di servizi di formazione.

Oltre ai suoi flight crew training centres a Tolosa, Miami, Pechino e Singapore, Airbus ha attualmente engineering and maintenance training centres ad Amburgo e Bangalore. Airbus ha anche accordi con service providers di terze parti per offrire Airbus training courses presso le loro strutture.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 18 Apr 2016 alle 7:35 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus