RYANAIR: RECORD DI PRENOTAZIONI SULLE 71 ROTTE DA MILANO PER L’ESTATE 2016

Ryanair ha confermato oggi di aver registrato un record di prenotazioni anticipate per la sua programmazione estiva 2016 da Milano, che include 6 nuove rotte per Bucarest (sia da Bergamo sia da Malpensa), Colonia, Comiso, Londra e Siviglia, e che permetterà di trasportare oltre 10 milioni di clienti all’anno. La programmazione estiva 2016 di Ryanair a Milano Bergamo conterà 15 aeromobili basati, 67 rotte in totale, 2 nuove rotte (Bucarest e Colonia), 9,3 milioni di clienti all’anno. A Milano Malpensa conterà 1 aeromobile basato, 4 rotte (Bucarest, Comiso, Londra e Siviglia), 1,3 milioni di clienti all’anno.

A Milano, Michael O’Leary di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo felici delle forti prenotazioni anticipate sulle nostre 71 rotte da Milano Bergamo e Milano Malpensa nella nostra programmazione estiva 2016. Siamo particolarmente entusiasti delle nostre 6 nuove rotte per Bucarest, Colonia, Comiso, Londra e Siviglia, che crediamo ci aiuteranno a trasportare oltre 10 milioni di clienti all’anno presso i 2 aeroporti di Milano, Bergamo e Malpensa. Voglio anche dare il benvenuto alla tempestiva decisione del Ministro Del Rio della scorsa settimana di fare retromarcia sull’aumento della Tassa Municipale e di ridisegnare le linee guida aeroportuali, che ristabiliranno le possibilità degli aeroporti italiani regionali e delle Isole di competere per nuove rotte e nuovi posti di lavoro con aeroporti simili in Grecia, Spagna e Portogallo. In un momento in cui l’Italia sta soffrendo un’alta disoccupazione giovanile in particolare al Sud, il turismo è uno dei settori vitali che può creare posti di lavoro per i giovani. Tassare i visitatori in Italia per creare un fondo che vada a pagare le pensioni e la riqualificazione professionale degli ex piloti Alitalia creerà un danno incalcolabile al turismo e al lavoro italiani. Sosteniamo la convinzione del Ministro Del Rio secondo cui, abbassando la Tassa Municipale e ridisegnando le linee guida per permettere agli aeroporti regionali e delle Isole di competere con i rivali delle grandi città, si apra la via per sbloccare ulteriori investimenti di Ryanair in aeromobili, nuove rotte, nuovi posti di lavoro e nuovi visitatori. Siamo pronti e disponibili ad aprire trattative di crescita con questi aeroporti una volta che la Tassa Municipale e le linee guida saranno riviste”.

Ryanair ha confermato che aprirebbe immediatamente le negoziazioni con alcuni degli aeroporti regionali e delle Isole qualora questi cambiamenti arrivassero entro giugno 2016, valutando di annullare i tagli di rotte e traffico precedentemente annunciati per le programmazioni invernali 2016.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Articolo scritto da JT8D il 20 Apr 2016 alle 5:43 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus