PRATT & WHITNEY SELEZIONA QUATTRO FORNITORI ITALIANI PER LA PRODUZIONE DI COMPONENTI DEL MOTORE F135

Pratt & Whitney ha assegnato nei giorni scorsi contratti a lungo termine del valore $ 17 milioni in 10 anni a quattro fornitori italiani chiave - Aerea S.p.A., APR S.r.l., Mepit S.r.l. e NCM S.p.A. - per la fabbricazione di componenti del motore F135 per il caccia di quinta generazione F-35 Lightning II. Pratt & Whitney ha investito in una supply chain globale per garantire il successo del programma del motore F135. Al fine di raddoppiare le dimensioni della produzione di motori, sia commerciali che militari, entro il 2020, la società ha firmato accordi a lungo termine per un valore di più di $ 22 miliardi, con quasi 800 fornitori chiave in tutto il mondo. Fino ad oggi, le esigenze di produzione dell’F135 hanno portato a più di $ 25 milioni in contratti alle aziende italiane, che potranno aumentare nei prossimi anni man mano che la produzione verrà incrementata. Aerea S.p.A., APR S.r.l., Mepit S.r.l. e NCM SpA sono stati selezionati sulla base del migliore valore a sostegno del programma F135, come risultato della loro disponibilità a fornire pezzi di alta qualità, rispettando costi e tempi.

“Pratt & Whitney lavora duramente per identificare fornitori capaci in grado di fornire prodotti di alta qualità a prezzi competitivi. Questi riconoscimenti supportano direttamente i nostri obiettivi per la partecipazione industriale al programma F135 con small and medium enterprise suppliers”, ha detto Cliff Stone, vice president, Business Development, Pratt & Whitney Military Engines. “Abbiamo avuto un grande successo lavorando con l’industria italiana. Riconosciamo le funzionalità avanzate e il valore che esiste con questi particolari fornitori e ci auguriamo di averli come parte della supply chain globale di Pratt & Whitney per il motore F135″.

Come una delle nove nazioni partner originali per l’F-35, l’Italia è un partecipante chiave per lo sviluppo e la produzione degli F-35 Lightning II. Il programma comprende partner provenienti da Australia, Italia, Canada, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti - così come tre military sales customers stranieri - Israele, Giappone e Corea del Sud. Un totale di 3.170 F-35 sono attualmente in programma per la produzione. Fino ad oggi, Pratt & Whitney ha consegnato 266 motori F135 per l’F-35 single-engine.

La FACO di Cameri è il cuore del programma italiano ed europeo per l’F-35. Tutti i velivoli F-35 Lightning II italiani saranno costruiti in questa struttura, così come quelli per la Royal Netherlands Air Force. Il motore Pratt & Whitney F135 fornisce 40.000 libbre di spinta per l’F-35.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Articolo scritto da JT8D il 24 Apr 2016 alle 11:11 am.
Categorie: Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus