LUFTHANSA GROUP COMUNICA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016

Il Gruppo Lufthansa ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre 2016. “Abbiamo visto un buon inizio nel nuovo anno”, dichiara Simone Menne, Chief Financial Officer of Deutsche Lufthansa AG. “Stiamo assistendo ad una significativa pressione sui prezzi presso le nostre compagnie aeree passeggeri e ancora più in Lufthansa Cargo. Ma la sostanziale riduzione del costo unitario nelle nostre compagnie aeree passeggeri ha più che compensato il calo dei prezzi, e non stiamo solo beneficiando di ulteriori riduzioni dei costi del carburante e degli effetti non ricorrenti. Abbiamo anche migliorato la nostra struttura dei costi operativi. Questo segna un importante cambiamento di tendenza nel nostro sviluppo del costo unitario”.

“La nuova Eurowings ha avuto un inizio di successo”, continua Simone Menne. “Il seat load factor dei suoi nuovi servizi a lungo raggio si è attestato a un molto incoraggiante 94,2 per cento nei primi tre mesi. Il feedback dei clienti è stato molto positivo. Il suo risultato del primo trimestre è in calo rispetto allo scorso anno, ma questo riflette in parte i costi di start-up della società e riteniamo che la nuova Eurowings è a buon punto”.

I ricavi totali del Gruppo Lufthansa nel primo trimestre del 2016 sono diminuiti dello 0,8 per cento, a 6,9 miliardi di euro. Nonostante i volumi significativamente più elevati di passeggeri, i ricavi del traffico sono in calo del 3,9 per cento, un riflesso delle pressioni sui prezzi sostanziali affrontati dalle compagnie aeree passeggeri del Gruppo e dal business cargo. L’utile netto del Gruppo nel primo trimestre è stato pari a -8 milioni di euro (1° trimestre 2015: 425 milioni di euro). Da sottolineare che il risultato 2015 del primo trimestre include un profitto finanziario di 503 milioni di euro dalla conversione anticipata del prestito obbligazionario convertibile JetBlue. In miglioramento l’Ebit, -49 milioni rispetto ai -144 dell’anno scorso.

Il miglioramento degli utili di Lufthansa Group nel primo trimestre è guidato da Lufthansa Passenger Airlines e Austrian Airlines. Tutte le altre società operative del gruppo hanno riportato risultati inferiori. L’Ebit adjusted di Lufthansa Passenger Airlines è aumentato di 244 milioni di euro, mentre Austrian Airlines ha registrato un miglioramento di 23 milioni di euro.

Per l’anno, il Gruppo prevede di raggiungere un EBIT rettificato leggermente al di sopra del precedente risultato annuale di 1,8 miliardi di euro.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 3 Mag 2016 alle 9:25 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus