L’AEROPORTO INTERNAZIONALE DI MALTA SCEGLIE SITA PER LA GESTIONE DELLE OPERAZIONI IT

L’Aeroporto Internazionale di Malta mette la tecnologia al cuore della propria strategia di crescita: per fare fronte a un aumento del traffico che nel 2016 secondo le stime supererà il 2% rispetto al 2015, quando si sono registrati 4,62 milioni di passeggeri, lo scalo affida la gestione delle operazioni IT a SITA, specialista leader mondiale nella fornitura di servizi di comunicazione e di soluzioni IT per il trasporto aereo. La partnership ha l’obiettivo di incrementare l’eccellenza operativa dello scalo e migliorare l’esperienza dei passeggeri.

Dave Bakker, Presidente SITA Europa, ha dichiarato: “Come fornitore globale di soluzioni per l’industria del trasporto aereo, siamo nella posizione unica di poter supportare tutta la gamma di sistemi di aeroporti, compagnie aeree, enti governativi presenti oggi in aeroporto. Questo ci consente di portare il nostro servizio al settore un passo più avanti: possiamo gestire la globalità delle infrastrutture ICT per gli aeroporti e guidare i loro investimenti in modo da garantire un risparmio sui costi e una migliore erogazione dei servizi.”

L’esperienza di SITA in programmi di trasformazione delle tecnologie su larga scala, maturata in aeroporti in tutto il mondo, doterà l’aeroporto delle tecnologie più all’avanguardia per il settore. Il potenziamento dell’infrastruttura tecnologica accompagna e precede l’avvio dei lavori di espansione del terminal, la cui Fase 1 dovrebbe prendere il via entro l’anno.

Alang Borg, CEO dell’Aeroporto Internazionale di Malta, ha commentato: “Siamo consapevoli del fatto che sviluppare l’infrastruttura IT sia fondamentale per la nostra crescita. Alla luce di questo, siamo soddisfatti della partnership con SITA, leader di mercato in questo settore, e siamo ansiosi di lavorare insieme su un progetto digitale che incontri i nostri bisogni per il futuro.”

(Ufficio stampa SITA - photo credits: www.sita.aero)

Articolo scritto da mcgyver79 il 16 Mag 2016 alle 7:50 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus