RYANAIR: PROFITTI DELL’INTERO ANNO IN CRESCITA DEL 43%

Ryanair ha comunicato di aver riportato utili per l’intero esercizio, chiuso al 31 marzo 2016, pari a 1,242 miliardi di euro, con un aumento del 43% rispetto all’anno precedente. I ricavi sono pari a 6,536 miliardi di euro (+16%). Il traffico è cresciuto del 18%, a 106,4 milioni di clienti (+18%), con un load factor pari al 93%, in crescita del 5%. Michael O’Leary di Ryanair, ha detto: “Il FY16 è stato un anno in cui abbiamo ottenuto un traffico significativo e crescita del profitto in tutti e quattro i trimestri. Il nostro programma AGB sta attirando milioni di nuovi clienti nel nostro lowest fare/lowest cost model. I punti salienti dello scorso anno includono: sviluppo del programma AGB (Always Getting Better) anno 2 e annuncio AGB anno 3, tariffe tagliate dell’1%, traffico in crescita del 18% a 106,4 milioni (LF +5% al 93%), costi unitari diminuiti del 6%, utile netto in crescita del 43% a € 1,242 miliardi, prima compagnia aerea a trasportare oltre 100 minlioni di clienti internazionali in un anno solare, nuovo sito web e app mobile lanciati in ottobre, accordi raggiunti con tutte le 84 basi pilot and cabin crew”.

“La consegna dei 41 nuovi aeromobili B737 l’anno scorso ha facilitato l’espansione dei nostri servizi a basso costo in più aeroporti primari e rotte. Abbiamo lanciato 7 nuove basi a Belfast, Berlino, Corfù, Goteborg, Ibiza, Milano (Malpensa) e Santiago nel corso degli ultimi 12 mesi. Abbiamo aperto più di 100 nuove rotte, siamo diventati la prima compagnia aerea di sempre a trasportare oltre 100 milioni di clienti internazionali in un anno solare. Quest’anno prenderemo in consegna 52 nuovi aeromobili B737 che porteranno la nostra flotta a 380 aerei entro la fine dell’anno. Abbiamo annunciato altre 7 basi (Bucarest, Amburgo, Norimberga, Praga, Sofia, Timisoara e Vilnius), come parte del nostro FY17 winter schedule”.

“Vediamo opportunità di crescita per le tariffe basse di Ryanair e il programma AGB. Ci aspettiamo che il nostro fattore di carico FY17 sarà simile allo scorso anno (93%), con una crescita del traffico del 9%, a 116 milioni. Ci aspettiamo cautamente una modesta crescita dell’utile netto nell’intero anno di circa il 13%, in un range tra € 1,375 miliardi e € 1,425 miliardi. Questa guidance rimane fortemente dipendente dalla forza delle prenotazioni estive e del prossimo inverno, dalla forza della sterlina e dall’assenza di ulteriori shock esterni o significativi scioperi/cancellazioni ATC”.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Articolo scritto da JT8D il 23 Mag 2016 alle 6:52 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus