TRANSAVIA LANCIA IL NUOVO VOLO DA BARI PER MONACO DI BAVIERA

Transavia cresce a Bari con il lancio del nuovo volo per Monaco di Baviera operativo da oggi, lunedì 30 maggio. Il collegamento si aggiunge al volo da Bari per Amsterdam, e si inserisce nella strategia di espansione del vettore sul mercato italiano, che prevede per la prima metà del 2016 il lancio di un totale di sette nuove rotte da e per il Belpaese. Il nuovo volo da Bari per Monaco di Baviera sarà operato cinque volte a settimana con tariffe a partire da 39€ a tratta, tasse e spese incluse.  “Bari è per noi una destinazione importante dove stiamo crescendo. Dopo il lancio della rotta per Amsterdam, infatti, ora iniziamo anche i collegamenti per il capoluogo della Baviera. Siamo certi che anche la nuova rotta per Monaco incontrerà il favore dei baresi e più in generale dei viaggiatori della Puglia, sia che si tratti di spostamenti di piacere che di lavoro. Viceversa, il nuovo volo rappresenta un’interessante opportunità anche per il traffico internazionale, grazie al quale ancora più passeggeri tedeschi potranno scoprire le bellezze di questa meravigliosa città e regione d’Italia”, ha dichiarato Hester Bruijninckx, Vice President Sales di Transavia. “Il nuovo volo per Monaco da Bari fa parte inoltre della strategia per la creazione di un nuovo hub della compagnia nel capoluogo bavarese, dove stazioniamo dalla fine di marzo 2016 quattro jet Boeing 737-800 e da dove offriamo un totale di 102 voli settimanali per destinazioni leisure, di tendenza e business”. Transavia ha inoltre annunciato che la rotta da Bari per Monaco di Baviera è confermata anche per il prossimo orario invernale con due collegamenti settimanali. I voli dell’orario invernale, valido da fine ottobre 2016 e fino alla fine di marzo 2017, sono già acquistabili su www.transavia.com o presso le agenzie di viaggio.

(Ufficio Stampa Transavia)

Articolo scritto da JT8D il 30 Mag 2016 alle 6:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus