LA FLOTTA CFM56 SUPERA LA QUOTA DI 800 MILIONI DI ORE DI VOLO

La flotta di propulsori CFM56 di CFM International è diventata la prima famiglia di motori turbofan high bypass nella storia a raggiungere oltre 800 milioni di engine flight hours in service. I primi motori CFM56 sono entrati in servizio nel 1982 e hanno fornito un salto di qualità per questo segmento di settore in termini di efficienza nei consumi, rumorosità e livelli di emissioni. Da allora, CFM ha consegnato circa 30.000 motori a più di 550 operatori in tutto il mondo. La flotta CFM56 sta registrando un milione di ore di volo ogni otto giorni e, in ogni momento, ci sono più di 2.400 velivoli dotati di motori CFM56 in volo. A questo ritmo, la famiglia CFM56 raggiungerà un miliardo di ore di volo entro il 2020. La caratteristica distintiva della linea di prodotti CFM56 è la sua affidabilità senza pari, punto di riferimento del settore per più di 25 anni. L’average time on wing per l’attuale produzione di motori CFM56 prima di una first shop visit è di circa 30.000 ore, con il current fleet record di 50.000 ore. Ciò equivale a guidare un’automobile sulla distanza verso la luna e ritorno 30 volte senza mai metterla in garage per il servizio, oppure guidare la stessa auto per 1000 anni - il tempo necessario per registrare 15 milioni di miglia e il giro della Terra 600 volte - con niente di più che il cambio dell’olio e nuove candele.

“Siamo ovviamente molto orgogliosi di raggiungere questo incredibile traguardo, ma sappiamo che non avremmo mai potuto farlo senza la continua fiducia dei nostri clienti in tutto il mondo”, ha detto Jean-Paul Ebanga, presidente e CEO di CFM International. “Fin dall’inizio, il modello CFM è stato semplice: soddisfare tutti i nostri impegni, investire continuamente nella linea di prodotti e fornire al cliente un supporto di classe mondiale. Questa filosofia ha permesso alla linea di prodotti CFM56 di diventare il benchmark del settore per l’affidabilità e i bassi costi di gestione”.

CFM International è una joint company 50/50 tra GE e Safran Aircraft Engine.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 2 Giu 2016 alle 3:37 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus