NORWEGIAN PUBBLICA IL CALENDARIO VOLI INVERNALE

Norwegian, la terza compagnia aerea low-cost in Europa, guarda avanti e vola già oltre l’estate. Per chi al calore della sabbia preferisce il candore della neve, infatti, la low-cost scandinava ha reso noto il calendario voli in programma dall’Italia per i prossimi mesi invernali. Durante la stagione più fredda, i passeggeri diretti a Oslo potranno contare su collegamenti ancora più frequenti e comodi. A partire dal 30 ottobre 2016, sarà possibile raggiungere la capitale norvegese dall’aeroporto di Milano Malpensa con voli diretti in partenza 3 giorni a settimana, ogni martedì, giovedì e domenica. Verranno invece potenziati per i mesi di gennaio e febbraio 2017 i collegamenti da Roma, da cui sarà possibile decollare alla volta di Oslo 4 giorni a settimana, ogni lunedì, giovedì, venerdì e domenica. “Abbiamo deciso di pubblicare già adesso il calendario voli invernale per dare la possibilità ai nostri passeggeri più lungimiranti di prenotare con largo anticipo, organizzando al meglio i propri spostamenti – spiega Thomas Ramdahl, Chief Commercial Officer di Norwegian –. Non solo: incrementare la frequenza dei collegamenti alla volta di Oslo significa confermare ancora una volta il ruolo strategico dell’Italia all’interno del nostro network”.

La pubblicazione del calendario voli invernale è solo l’ultimo passo del percorso di crescita di Norwegian, che dopo aver ufficialmente avviato le proprie attività presso l’aeroporto Fiumicino il 27 marzo scorso, ha recentemente incrementato la frequenza voli da Roma verso Oslo (11 collegamenti settimanali) e Stoccolma (9 collegamenti settimanali).

Inoltre, sempre da Roma Fiumicino, la compagnia ha in programma per il 2017 l’avvio di collegamenti low-cost di lungo raggio verso gli Stati Uniti.

Tutte le rotte da e per Roma sono disponibili sul sito www.norwegian.com.

(Ufficio Stampa Norwegian)

Articolo scritto da JT8D il 13 Giu 2016 alle 6:11 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus