EMIRATES ESPANDE LA CAPACITA’ SULLA ROTTA DUBAI-AUCKLAND CON L’A380

Emirates opererà i propri servizi giornalieri non-stop tra Dubai e Auckland con un velivolo A380, a meno di un anno dall’inizio delle operazioni con un Boeing 777-200LR. L’A380 opererà sulla rotta, attualmente una delle più lunghe del mondo, dal 30 ottobre. La compagnia aerea opera la rotta dal 1° marzo, oltre ai tre A380 giornalieri che volano da Auckland a Dubai e oltre tramite l’Australia e un volo giornaliero con Boeing 777-300ER da Christchurch. Il volo EK448 partirà da Dubai alle 10:05 con arrivo a Auckland il giorno successivo alle 11:10 (ora locale). Il volo EK449 partirà da Auckland ogni sera alle 21:15, con arrivo a Dubai la mattina seguente alle 05:35 (ora locale). Questo volo si collega con altre 10 destinazioni A380, fornendo ai passeggeri la possibilità di volare da Auckland fino in Europa con il velivolo di punta di Emirates. Il primo volo da Dubai a Auckland e ritorno all’inizio di marzo è stato operato da un A380, per celebrare l’inizio della rotta non-stop, ma i voli da allora sono stati operati con Boeing 777-200LR.

Come più grande operatore di A380 al mondo, Emirates ha ora 80 Airbus A380 che servono la propria rete. Il mese scorso, Emirates ha posto un nuovo ordine per ulteriori due nuovi aeromobili A380, da consegnare nel quarto trimestre del 2017, portando i suoi ordini per il velivolo a 64. Gli A380 Emirates attualmente servono 40 destinazioni in tutto il mondo, una su quattro destinazioni del network passeggeri della compagnia aerea. Vienna diventerà la prossima destinazione A380 a partire dal 1° luglio.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 23 Giu 2016 alle 6:41 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus