BOEING PREVEDE UNA DOMANDA DI 39.620 NUOVI AEREI

Boeing prevede una domanda di 39.620 nuovi aerei nei prossimi 20 anni, un incremento del 4,1% rispetto alla previsione dello scorso anno. Boeing ha presentato il suo Current Market Outlook (CMO) annuale nel primo giorno del Farnborough International Airshow, stimando un valore di 5,9 trilioni di dollari per questi nuovi aerei. “Nonostante i recenti eventi che hanno avuto impatto sui mercati finanziari, il settore dell’aviazione continuerà a vedere una crescita a lungo termine con la flotta commerciale che raddoppierà”, ha commentato Randy Tinseth, vice president Marketing di Boeing Commercial Airplanes. “Ci aspettiamo una crescita del traffico passeggeri del 4,8% all’anno nei prossimi due decenni”. Il mercato a corridoio singolo sarà particolarmente forte, con i vettori low-cost e i mercati emergenti al comando della crescita. Il fabbisogno in questo segmento sarà di 28.140 nuovi aerei, un aumento di oltre il 5% rispetto all’anno scorso. “Senza alcun dubbio il cuore del mercato a corridoio singolo ruota intorno al nuovo Boeing MAX 8 e al MAX 200, oltre che all’attuale 737-800. Gli aerei di questa categoria già rappresentano il 76% dell’attuale backlog globale degli aerei a corridoio singolo e i nostri prodotti hanno un evidente vantaggio in questo settore”.

Per quanto riguarda gli aerei widebody, la previsione parla di 9.100 aerei, con una vasta ondata di potenziali sostituzioni di aerei nel periodo 2021-2028. Boeing ha in programma un passaggio continuo da aerei grandi a widebody piccoli e medi, come il 787, il 777 ed il 777X. Con una previsione di crescita del 4,2% annuo del traffico cargo, Boeing prevede un fabbisogno di 930 nuovi aerei freighters e di 1.440 converted freighters.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 11 Lug 2016 alle 6:10 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus