CATHAY PACIFIC PUNTA TUTTO SU INNOVAZIONE E ATTENZIONE AL CLIENTE

CX logoNella suggestiva location del laboratorio d’Arte Contemporanea “Dream Factor” di Milano, Cathay Pacific ha organizzato una serata per esporre ai media di settore lo stato dell’arte della compagnia e gli sviluppi di breve e medio periodo.

Bordogna e PengIl vettore di Hong Kong, che da diversi anni rappresenta una vera e propria eccellenza nel trasporto aereo (qualità confermata dal rating a 5* di Skytrax), era rappresentata dalla Country Manager Italy - Erica Peng - e da Daniele Bordogna, Sales & Marketing Manager Italy; quest’ultimo, professionista dal consistente curriculum, è rientrato da pochi mesi tra le fila di Cathay Pacific dopo aver arricchieto il proprio background internazionale in realtà come Finnair e easyJet.

Cathay Pacific è ormai entrata nel settantesimo anno della propria storia, e da 30 anni serve l’Italia con i collegamenti su Roma Fiumicino; un così ricco passato ben si sposa con la volontà attuale di pensare al futuro, col desiderio di mantenere l’azienda una realtà sempre dinamica e alla costante ricerca di nuovi miglioramenti. Ancor più ora che tutta l’area cinese -ivi inclusa anche la Regione amministrativa speciale Hong Kong - è investita da una fase di forti trasferimenti in ingresso di capitali e uomini.

L’HUB dell’Aeroporto Internazionale di Hong Kong è lo snodo principale per le operazioni di Cathay Pacific; un aeroporto - leader indiscusso per il traffico cargo - che già ora vede transitare circa 70 milioni di passeggeri l’anno, e che si prefigge il raggiungimento di 100 milioni di passeggeri e 9 milioni di tonnellate di merce nel momento in cui sarà operativa la terza pista (al momento solo approvata).

Il vettore cinese, che impiega oltre 33.000 persone e dispone di una flotta esclusivamente di lungo raggio di quasi 150 aeromobili - destinati a crescere con gli ordini in corso fino a poco meno di 200 - ha incentrato i propri sforzi sulla soddisfazione del cliente, e per fornire al passeggero un’esperienza indimenticabile ha implementato la filosofia “life well travelled”: essendo una parte importante per vivere al meglio, lo scopo di Cathay Pacific è quello di migliorare l’esperienza di viaggio dei propri passeggeri perché quando si viaggia bene l’esperienza diventa memorabile, piena di significato e più gratificante. Viaggiare bene significa scoprire: l’emozione di trovare qualcosa di inaspettato dietro l’angolo, nuovi volti, nuovi gusti, suoni e profumi. Ed è per questo che il viaggio con Cathay Pacific deve diventare un’esperienza completa, non solo un viaggio tra due località.
L’attenzione verso i passeggeri, infatti, comincia già a terra all’interno delle esclusive lounge di Cathay Pacific ricche di servizi dedicati, per poi proseguire a bordo fino all’atterraggio. Ogni desiderio viene sempre anticipato dal personale in maniera rapida ed efficiente.

Un rinnovamento e un’attenzione che si notano anche e soprattutto nelle scelte che hanno riguardato la flotta: la riconfigurazione delle classi per migliorare l’esperienza a bordo, l’introduzione dell’A350 XWB e in generale tutto ciò che è svolto in funzione del progresso lo è anche per rendere ancora più confortevole il viaggio del cliente (con più comfort, più servizi, più attenzione); in merito alla nuova macchina Airbus precedentemente citata, il cui primo esemplare è stato consegnato a fine maggio 2016, va detto che è configurato in 3 classi di servizio, con 38 posti in Business Class, 28 in Premium Economy Class e 214 in Economy Class (per un totale di 280 posti). Gli allestimenti interni, dalle poltrone di business in grado di diventare un vero letto fino ai poggiatesta in economy, rappresenta al meglio la filosofia di Cathay Pacific attraverso colori, materiali, tessuti e rifiniture. Ed ecco quindi l’essenza del brand emergere nella definizione di ogni dettaglio: dai rivestimenti delle poltrone alle pareti interne dell’aereo, dalle rifiniture alle tinte della cambusa e dei bagni.

A350L’A350-900, ultimo gioiello di Airbus in grado di ridurre del 25% il consumo di carburante, sarà presto operativo anche in Italia: a partire dalla Winter 2016/2017, cioé dal 31 ottobre 2016, effettuerà regolarmente il collegamento tra Roma Fiumicino e Hong Kong (volo quadrisettimanale), mentre il giornaliero da/verso Malpensa continuerà ad essere operato con il Boeing 777-300ER.

Per quanto riguarda l’offerta al mercato va detto che Cathay Pacific ha da poco introdotto “Imbarco Immediato”: ogni mese una tentazione diversa per regalare e regalarsi un viaggio, approfittando di speciali tariffe da prenotare al volo.

Attraverso il proprio hub di Hong Kong Cathay Pacific spalanca ai passeggeri in partenza dall’Italia una porta sull’Oriente offrendo comode connessioni verso circa 90 tra le più belle destinazioni business e leisure in Cina, Asia, Australia e Nuova Zelanda.

Grazie a “Imbarco Immediato” sarà possibile scegliere tra le diverse offerte del mese: tariffe speciali tutto incluso, prenotabili solo per 15 giorni dalla data di lancio. Prenotabili sul sito www.cathaypacific.it e in agenzia di viaggio, le tariffe speciali “Imbarco Immediato” includono tutte le tasse e i supplementi e sono soggette a disponibilità e diverse restrizioni. Ogni mese la promozione include diverse soluzioni di viaggio in Economy Class oppure in Premium Economy o Business Class, valide per volare verso destinazioni sempre nuove.

(Fabrizio Ripamonti + Ufficio stampa Cathay Pacific | ph. credits: 1st pic –> cathaypacific.com - 2nd & 3rd pic –> MD80.IT)

Articolo scritto da mcgyver79 il 12 Lug 2016 alle 12:44 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus