FARNBOROUGH AIRSHOW 2016: GLI ORDINI E GLI ACCORDI DI AIRBUS NEL SECONDO GIORNO DELL’EVENTO

Il vettore indiano low cost Go Air ha scelto Airbus per la propria ulteriore espansione e ha siglato una Lettera d’Intenti (MoU) per 72 aeromobili A320neo. Go Air, società di Wadia Group, ha annunciato il suo ultimo ordine che fa seguito a un accordo simile per 72 A320neo siglato nel 2011 e che porta il totale degli ordini a 144 aeromobili. I primi due aeromobili di questo ordine sono stati consegnati nel mese di giugno. Con gli aeromobili NEO, Go Air espanderà il proprio network offrendo ai passeggeri una migliore connessione e continuerà a crescere e a essere uno dei vettori low-cost preferiti dell’ India. Go Air è il primo vettore a utilizzare l’A320NEO nella configurazione Spaceflex che conta 186 poltrone senza che né lo spazio per le gambe né il confort dei passeggeri vengano compromessi. Questa configurazione consentirà inoltre una migliore qualità del servizio e disponibilità per i passeggeri nei periodi di alta stagione.

AirAsia ha siglato un ordine fermo con Airbus per l’acquisto di 100 aeromobili A321neo. L’annuncio è stato dato oggi a Farnborough da Tony Fernandes, CEO di AirAsia Group e da Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. Il contratto segna il primo ordine siglato da AirAsia per il più grande modello della Famiglia best seller degli A320. L’A321neo, che può accogliere fino a 240 passeggeri in una configurazione a classe singola, consentirà al vettore di aumentare la propria capacità beneficiando al contempo dei costi operativi più bassi nella categoria degli aeromobili a corridoio singolo.

Con l’annuncio di oggi il numero totale di aeromobili della Famiglia A320 ordinati da AirAsia sale a 575 e ribadisce la posizione del vettore, che è la più importante compagnia aerea cliente degli aeromobili a corridoio singolo di Airbus. A oggi sono oltre 170 gli A320 già consegnati ad AirAsia e che operano in Malesia, India, Indonesia, Giappone e Filippine.

Germania Group ha siglato un ordine fermo per 25 Airbus A320neo. Il contratto è stato siglato nel corso del Farnborough International Airshow da Karsten Balke, CEO di Germania e S.A.T., e da Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. Germania Group possiede una flotta di aeromobili Airbus composta da dieci A139 e cinque A321 che opera su destinazioni in Europa, Nord Africa e Medio Oriente principalmente da Germania, Svizzera e Regno Unito. Germania, che ha la propria sede a Berlino, è anche il fornitore del servizio charter di Airbus che opera due voli giornalieri che collegano i due più importanti siti di produzione del costruttore, quello di Tolosa e quello di Amburgo.

WOW air, il vettore low cost con sede in Islanda, ha siglato un ordine fermo per quattro A321. Si tratta del primo contratto d’acquisto siglato direttamente con Airbus che fa di WOW air un suo nuovo cliente. Wow air, che opera esclusivamente aeromobili Airbus, a oggi possiede una flotta di 11 aeromobili che diventeranno 12 entro la fine del 2016. Il vettore, che ha selezionato i motori CFM, opererà gli aeromobili in Europa e Nord America.

Air France ha raggiunto un accordo per installare l’Airbus Runway Overrun Prevention System (ROPS) and AutoPilot / Flight Director TCAS (AP/FD TCAS) sulla sua flotta A320 Family e A330 Family.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 12 Lug 2016 alle 7:13 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus