AIRBERLIN: DALL’ESTATE 2017 FINO AL 50 PERCENTO DI VOLI IN PIÙ VERSO GLI STATI UNITI

airberlinairberlin nell’estate 2017 potenzierà notevolmente la rete di collegamenti a lungo raggio verso gli Stati Uniti, ampliando il piano di volo fino al 50 percento, passando da 55 a 78 voli non-stop settimanali da Berlino e Düsseldorf, offrendo inoltre ottimi collegamenti dall’Italia per diverse destinazioni della rete globale della compagnia.

Il potenziamento dei collegamenti sottolinea la crescente importanza degli hub airberlin Berlino Tegel e Düsseldorf e l’ampia scelta di collegamenti a lungo raggio verso il Nord America e i Caraibi oltre che da e via Abu Dhabi per l’Australasia.

Il lancio di Orlando quale nuova destinazione è previsto per il 6 maggio 2017, con cinque partenze settimanali che andranno a incrementare l’attività dell’hub airberlin di Düsseldorf. La nuova destinazione Orlando si aggiunge a Miami e Fort Myers quale terza tratta airberlin con destinazione la soleggiata Florida. Per i voli con destinazione Orlando sono previste ottime coincidenze da Milano Linate e Venezia, con unico scalo a Düsseldorf. La parola a Stefan Pichler, Chief Executive Officer airberlin: “Orlando è una destinazione importante che si aggiunge alla rosa delle destinazioni in Florida; si tratta di una città di convegni ad elevato potenziale per il segmento dei viaggi business.”

“airberlin già quest’anno ha visto un notevole potenziamento della rete di collegamenti USA grazie all’inserimento delle due nuove destinazioni, Boston e San Francisco e all’aumento  della frequenza delle tratte già esistenti”, continua Stefan Pichler. “L’ulteriore ampliamento delle attività negli USA a partire dall’estate 2017 mostra la nostra determinazione nel proseguire sulla strada del posizionamento di airberlin quale vettore di rete di fascia alta dalla forte impronta USA, con un’eccellente offerta rivolta ai viaggiatori per affari più esigenti.”

L’ampliamento della rete include le tratte Düsseldorf-Boston e Düsseldorf -San Francisco introdotte di recente, che da rispettivamente quattro (Düsseldorf-Boston) e cinque voli settimanali (Düsseldorf-San Francisco) passeranno a collegamenti giornalieri. Insieme ai nuovi voli con destinazione Orlando, l’incremento dei voli settimanali da Düsseldorf verso gli Stati Uniti rispetto all’anno precedente è del 24 percento. I viaggiatori in partenza dall’Italia avranno a disposizione coincidenze giornaliere da Milano Linate, Firenze e Venezia per Boston e San Francisco, città quest’ultima raggiungibile anche da Bologna.

Anche l’hub di Berlino nel 2017 vedrà un significativo incremento dei voli settimanali verso gli Stati Uniti, pari al 93 percento. Da inizio maggio 2017 saranno operati rispettivamente quattro e tre voli settimanali in partenza dall’hub di Berlino Tegel, in piena crescita, per le due destinazioni californiane, San Francisco e Los Angeles, raggiungendo così un totale di undici voli settimanali per San Francisco e di dieci voli settimanali per Los Angeles, con partenza da Düsseldorf o Berlino.

Dall’Italia sono disponibili collegamenti in coincidenza via Düsseldorf per San Francisco da Milano Linate, Roma, Bologna, Firenze, Venezia; lo stesso vale per Los Angeles. Dalla prossima estate Los Angeles sarà raggiungibile tre volte a settimana anche da Milano Linate con scalo a Berlino.

Torneranno poi i collegamenti da Berlino a Miami; in questo modo, i passeggeri airberlin potranno scegliere tra un totale di dieci voli settimanali verso questa popolare destinazione in Florida con collegamenti giornalieri da Düsseldorf e tre voli settimanali da Berlino, questi ultimi con collegamenti in coincidenza da Milano Linate. I passeggeri in partenza da Bologna, Milano Linate, Firenze e Venezia avranno voli in coincidenza via Düsseldorf per Miami. Il volo Milano-Düsseldorf sarà operato da Alitalia, partner in codeshare di airberlin.

I richiestissimi voli da Berlino per New York (JFK) saranno potenziati con l’aggiunta di tre voli e raggiungeranno così i dieci voli settimanali. Oltre al doppio collegamento giornaliero da Düsseldorf, dall’estate 2017 saranno a disposizione dalla Germania 24 collegamenti settimanali airberlin per la Grande Mela. Saranno disponibili coincidenze dall’Italia via Berlino da e per Roma, e via Düsseldorf da Bologna, Milano Linate, Roma, Venezia e Firenze.

“Per quanto riguarda gli hub di Berlino e Düsseldorf siamo già quest’anno la compagnia con il maggior numero di voli verso gli Stati Uniti. Potenziando ulteriormente la rete dei collegamenti a lungo raggio rafforziamo la nostra posizione di leader sul mercato incidendo in modo significativo sulla performance economica complessiva di airberlin grazie ai migliori margini di questo segmento e al rendimento medio superiore”, ha aggiunto Pichler.

Per operare il piano di volo ampliato, la seconda compagnia aerea tedesca impiegherà tre ulteriori Airbus A330-200. Tutti gli aerei offriranno i prodotti premium previsti per le tratte a lungo raggio, ovvero 19 esclusive poltrone FullFlat in Business Class e 271 posti in classe Economy, di cui 48 sedili XL con circa il 20 percento di spazio in più per le gambe.

Nell’estate 2017 i voli non-stop operati da airberlin con partenza da Düsseldorf e Berlino raggiungeranno un totale otto destinazioni negli USA: New York (JFK), Boston, Chicago, Miami, Orlando (novità), Fort Myers, San Francisco e Los Angeles.

Ulteriori voli da Berlino Tegel con destinazione Stati Uniti nell’inverno 2016/17
L’ampliamento dei collegamenti verso gli Stati Uniti inizierà già dal prossimo inverno: rispetto all’inverno 2015/16 i voli settimanali da Berlino Tegel per Miami raddoppieranno, diventando quattro. Con l’aggiunta di un volo il martedì, il prossimo inverno i collegamenti per New York diventeranno giornalieri. Sempre il prossimo inverno airberlin opererà un volo per Chicago anche il giovedì, per un totale di cinque voli settimanali. Nella stagione invernale airberlin opererà dunque un totale di 16 voli a settimana via Berlino verso tre destinazioni negli Stati Uniti: Chicago, New York e Miami.

Incremento della frequenza dei voli da Düsseldorf per gli Stati Uniti nell’inverno 2016/17
airberlin tornerà a operare tutto l’anno cinque voli settimanali da Düsseldorf a Los Angeles. Sempre da Düsseldorf la compagnia volerà 24 volte a settimana verso quattro destinazioni negli USA: Fort Myers, Miami, New York e Los Angeles.

I biglietti si possono acquistare andando alla pagina https://airberlin.com, telefonando al service center (al numero199 400 737 (0,10 EUR/min.) o presso le agenzie viaggi.

(Ufficio stampa airberlin)

Articolo scritto da mcgyver79 il 4 Ago 2016 alle 6:18 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus