TRAFFICO IN CRESCITA NEL MESE DI LUGLIO AL COSTA SMERALDA

Olbia - GEASARNel mese di luglio sono transitati presso l’Aeroporto di Olbia circa 535.000 passeggeri, il 16% in più (+72.900) rispetto allo scorso anno. E’ la prima volta nella storia dello scalo gallurese che viene superata la soglia dei 500.000 passeggeri nel mese di luglio. Il mercato domestico, 265.000 passeggeri, evidenzia una crescita del +6,5% (+16.000), mentre il mercato internazionale, 270.000 passeggeri, cresce del +26,7% (+57.000). Da rilevare la prevalenza nel mese corrente del traffico internazionale rispetto al domestico, fenomeno mai accaduto nel mese di luglio e che solitamente si verifica nei mesi cosiddetti “di spalla” (maggio, giugno e settembre). Significativo ai fini del risultato è l’incremento in termini di movimenti di Meridiana +13%, del vettore low cost easyJet +22%, di Airberlin +12%, Volotea + 9%, British Airways +76% e Transavia +85%. Tra i mercati che hanno registrato la crescita maggiormente significativa, da segnalare la Francia (+35%), l’Inghilterra (+24%), la Germania (+14%), la Svizzera (+13%), l’Olanda (+120%) e l’Austria (+14%). I passeggeri transitati dal mese di gennaio a luglio sono stati 1.312.500, con un incremento pari al 14,7% (+168.200) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In crescita sia il mercato domestico, +8,3% (+53.900), sia il mercato internazionale che evidenzia un notevole incremento, +23,1% (+114.300) passeggeri. Per la settimana di ferragosto, con riferimento al periodo dal 12 al 19 agosto, sono attesi al Costa Smeralda 155.000 passeggeri e oltre 2.100 movimenti tra voli di linea e privati, numeri che mettono a dura prova le strutture di volo e i terminal oramai arrivati a livelli di saturazione e per i quali la Geasar ha pianificato un ampliamento.

(Ufficio Stampa Geasar)

Articolo scritto da JT8D il 13 Ago 2016 alle 11:32 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus