AEROPORTO DI BOLOGNA E AUTOMOBILI LAMBORGHINI RINNOVANO LA LORO COLLABORAZIONE

Automobili Lamborghini e Aeroporto G. Marconi di Bologna confermano la proficua collaborazione, avviata nel 2013 con l’inaugurazione del rinnovato spazio espositivo Lamborghini in prossimità della main entrance al piano terra del Terminal passeggeri. Il corner di nuova concezione, caratterizzato da uno stile essenziale e dai toni luminosi, si arricchisce di un videowall di grandi dimensioni, che catalizza l’attenzione dei viaggiatori con la proiezione di filmati dei modelli ed eventi Lamborghini. Due le supersportive in esposizione e in rappresentanza della gamma Huracán e Aventador. Completano l’area una vetrina, che espone i capi e accessori più richiesti della Collezione Automobili Lamborghini, e un desk informativo a disposizione dei visitatori interessati a visitare il Museo e lo stabilimento produttivo di Sant’Agata Bolognese. Stefano Domenicali, Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, ha così commentato: “Il rinnovo del corner Lamborghini ha due significati importanti. Vogliamo innanzitutto rafforzare ulteriormente il legame con il nostro territorio. Le supersportive Lamborghini sono costruite a Sant’Agata Bolognese, in provincia di Bologna: le nostre radici sono un valore profondamente insito nelle caratteristiche distintive del nostro Brand. Oltre a questo la comunicazione di marchio e prodotto in questo momento storico per la nostra Azienda è fondamentale. Stiamo attraversando un periodo straordinario e di grande espansione in vista dell’arrivo del nostro nuovo SUV nel 2018”.

Enrico Postacchini, Presidente dell’Aeroporto di Bologna, ha aggiunto: “Con questa partnership si conferma il ruolo dell’Aeroporto di Bologna quale vetrina delle eccellenze del territorio. Le vetture Lamborghini posizionate all’ingresso del nostro Terminal rappresentano uno dei migliori biglietti da visita che possiamo mostrare ai nostri passeggeri, un segno importante di quanto, anche grazie al Marconi, l’Emilia-Romagna è in grado di esportare nel mondo”.

Il primo corner espositivo Lamborghini è stato inaugurato in occasione del 50esimo Anniversario dell’azienda e concepito nell’ambito del programma di valorizzazione delle eccellenze bolognesi all’interno di una importante hub internazionale quale l’Aeroporto G. Marconi. Sempre nel 2013, per tutto il mese di maggio gli aeromobili atterrati presso l’Aeroporto di Bologna sono stati guidati da una vettura Follow me davvero esclusiva: una Lamborghini Aventador LP 700-4, dotata di barra segnaletica sul tetto, lampeggianti di segnalazione e radio collegata con la Torre di Controllo. Questa iniziativa di successo sarà presto ripetuta: una Lamborghini dalla speciale livrea Follow me prenderà nuovamente servizio in autunno per circa un mese presso l’Aeroporto G. Marconi di Bologna.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Articolo scritto da JT8D il 12 Set 2016 alle 6:04 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus