BOEING SVELA I PRIMI DUE AEREI DEL PROGRAMMA T-X PER L’U.S. AIR FORCE

Boeing e il suo partner Saab utilizzeranno i due production T-X aircraft, svelati oggi, per mostrare all’U.S. Air Force le performance, l’affidabilità e i vantaggi dal punto di vista della manutenzione del loro approccio. Il Boeing T-X è un aereo completamente nuovo, progettato specificamente per le missioni di addestramento dell’ U.S. Air Force, e si avvale delle tecnologie, degli strumenti e delle tecniche di produzione più recenti. Si tratta di un velivolo avanzato progettato per evolversi come tecnologia, man mano che le missioni e il training richiederanno cambiamenti. Il design è più flessibile rispetto agli aerei esistenti. “Il nostro T-X è reale, pronto, e diventerà la scelta giusta per i training pilots delle prossime generazioni”, ha detto Leanne Caret, Boeing Defense, Space & Security President and CEO. Il velivolo Boeing T-X è un monomotore con un cockpit avanzato per il training. Il sistema offre ground base training e un design di facile manutenzione, per la sostenibilità a lungo termine. “E’ un onore costruire il futuro dell’Air Force training”, ha detto Håkan Buskhe, Saab President and CEO. “Abbiamo creato la migliore soluzione grazie ad una grande cooperazione e una strategia chiara fin dal primo giorno”. Il T-X andrà a sostituire gli ormai datati velivoli T-38 dell’Air Force. La capacità operativa iniziale è prevista per il 2024.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 13 Set 2016 alle 8:49 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus