39° ASSEMBLEA GENERALE DELL’ICAO: L’ITALIA RICEVE UN PREMIO DI RICONOSCIMENTO PER IL LIVELLO DI SAFETY DEGLI ULTIMI ANNI

È iniziata ieri, 27 settembre 2016, a Montreal, in Canada, la 39a Assemblea Generale dell’ICAO (International Civil Aviation Organization - organismo dell’ONU che riunisce le autorità per l’aviazione civile di 191 Stati) con due importanti riconoscimenti: l’assegnazione di un premio all’Italia come riconoscimento per i livelli di sicurezza - safety - raggiunti dal nostro Paese negli ultimi anni e l’elezione del Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, a Presidente della Commissione Legale dell’ICAO. L’Assemblea, che si riunisce una volta ogni tre anni ed è convocata dal Consiglio dell’ICAO, l’organo esecutivo, proprio per stabilire la politica dell’organizzazione per il successivo triennio, è iniziata ieri, 27 settembre, e terminerà il 7 ottobre p.v. In apertura del lavori il Presidente del Consiglio dell’ICAO, Olumuyiwa Benard Aliu, nel corso di una cerimonia speciale ha assegnato all’Italia, rappresentata dal Direttore Generale dell’ENAC che guida la delegazione italiana, un attestato di riconoscimento come premio per l’operato svolto dall’ENAC e dall’Italia nel corso degli ultimi anni e per gli elevati standard raggiunti in termini di sicurezza del volo e del trasporto aereo.

Sempre nella giornata di apertura, inoltre, il Direttore Generale Alessio Quaranta è stato eletto Presidente della Commissione Legale dell’ICAO. L’elezione è avvenuta per acclamazione da parte degli oltre 1000 delegati provenienti dai Paesi membri. L’Assemblea dell’ICAO è composta da quattro Commissioni, suddivise per aree tematiche, che sono: la Commissione Amministrativa, la Commissione Economica, la Commissione Legale e la Commissione Tecnica. È la prima volta che un italiano assume la presidenza della Commissione Legale, mentre l’Italia solo una volta in passato aveva ricoperto la carica di Presidente della Commissione Amministrativa.

La Commissione Legale che sarà guidata da Quaranta si occupa, tra l’altro, di analizzare gli aspetti legali delle convenzioni redatte dall’ICAO, di trovare punti di armonizzazione con le legislazioni dei vari Paesi membri, di redigere le norme internazionali in materia aeronautica, di valutare i nuovi temi che interessano la comunità aeronautica in relazione anche all’evoluzione tecnologica e ai nuovi scenari politico legali. Tra i temi attualmente oggetto di analisi da parte della Commissione Legale vi è quello inerente l’impiego e la classificazione dei mezzi a pilotaggio remoto, comunemente definiti droni, argomento su cui si confronteranno, nel corso dei prossimi giorni, i delegati presenti alla 39a Assemblea Generale.

Il Direttore Generale Quaranta è il capo della delegazione italiana presente all’Assemblea di cui fanno parte rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dell’Aeronautica Militare, dell’ENAV, dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), alcuni dirigenti e funzionari dell’ENAC, nonché la delegazione italiana che rappresenta permanentemente il nostro Paese presso Montreal, sede centrale dell’ICAO.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 28 Set 2016 alle 6:04 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus