LE NOVITA’ ETHIOPIAN AIRLINES AL TTG

Ethiopian Airlines è arrivata all’appuntamento con l’edizione 2016 del TTG, principale fiera del turismo in Italia, con un programma voli consolidato e già disponibile per la distribuzione. Non mancano poi le novità. Ethiopian Airlines si presenta rafforzata dagli ottimi risultati ottenuti nel corso dell’ultimo anno e riconferma la propria posizione di leadership sull’Africa, collegata sia da Milano che da Roma. Il regional director Italy & South Europe di Ethiopian, Aberra Beyene, ha dichiarato: “La compagnia aerea più grande del continente è un punto di riferimento per tutta l’Africa grazie alle connessioni tra Europa, Asia e Americhe. Ethiopian Airlines è la più grande e redditizia compagnia aerea africana che opera la flotta più giovane con una media di meno di 5 anni e attualmente serve 94 destinazioni internazionali attraverso 5 continenti, di cui 54 destinazioni sono in Africa. Il nostro obiettivo è raggiungere 120 destinazioni internazionali e trasportare oltre 22 milioni di passeggeri entro il 2025″, sottolinea il manager.

Tra le novità, proprio per questo mese di ottobre, la compagnia aerea opererà un nuovo volo a Windhoek, attraverso Gaborone, in Namibia, dove verrà utilizzato il Boeing 737.

Mentre per Novembre, è previsto il lancio dei voli a Moroni, Comore con l’ultimo Boeing 737-800 di nuova generazione con Sky Interior.

Nell’appena terminato anno fiscale, città africane come Cape Town, Gaborone, Goma, Yaoundé e Durban, sono entrate a far parte della vastissima rete intra-Africana di Ethiopian, di cui Moroni è la 54esima destinazione africana di Ethiopian Airlines.

Con i suoi 240 voli al giorno dall’Aeroporto di Addis Abeba, la compagnia raggiunge diverse destinazioni internazionali che permettono di collegare l’Africa con il resto del mondo. Proprio per questo, ad ottobre la compagnia aerea ha deciso di aggiungerà un terzo volo settimanale a Guangzhou, una delle più grandi città cinesi. Anche Seychelles, a dicembre, vedrà aggiunto un quinto volo di domenica.

Grazie alla nuova gestione, Ethiopian Airlines rilancia con più investimenti in comunicazione, marketing e nelle relazioni con le agenzie di viaggio. “Dal 2016 i numeri sono tornati a crescere - sottolinea Francesco Veneziano, vice presidente commerciale di Distal & Itr Group, che rappresenta il vettore in Italia da dicembre 2015 - e stiamo sviluppando una strategia di sviluppo dei servizi ai clienti”. “Le rotte più richieste sul mercato italiano - prosegue Veneziano - sono quelle sull’Oceano Indiano, Seychelles in primis, il Kenya e Tanzania, il Sudafrica e ovviamente Addis Abeba. I target vanno dal leisure al business legato alle numerose imprese italiane che operano in Africa, incluse le organizzazioni, le ong, le congregazioni religiose che operano nel continente, ed infine il traffico etnico per tutte le destinazioni servite”.

Il manager di Distal, infine, conferma che Ethiopian Airlines concentrerà i suoi sforzi in un nuovo piano di marketing e promozione che prevede la partecipazione a fiere e workshop, operazioni di comarketing con i tour operator partner, campagne di comunicazione sui media tradizionali e travel trade. “Ethiopian Airlines si prepara a investire sul mercato italiano, partecipando anche alla promozione della destinazione del Paese e delle sue attrattive turistiche e culturali. Vogliamo sviluppare ancora di più il nostro canale preferenziale con le agenzie di viaggi che riteniamo i nostri partner fondamentali”, conclude Veneziano.

(Ufficio Stampa Ethiopian Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 17 Ott 2016 alle 6:19 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus