ATR PREVEDE UNA DOMANDA DI 750 NUOVI TURBOPROP PER LA REGIONE ASIA-PACIFICO NEI PROSSIMI 20 ANNI

Secondo l’ultimo ATR Market Forecast, pubblicato nel mese di luglio, la domanda di nuovi turboelica nella regione Asia-Pacifico si prevede che raggiungerà 750 unità nei prossimi 20 anni. Ciò sarebbe in parte alimentato da circa 600 nuove rotte da creare nella regione (esclusa la Cina). Inoltre, ATR stima che la domanda di traffico regionale nei paesi emergenti dovrebbe crescere otto volte più velocemente rispetto alle economie più mature. La connettività regionale consente alle comunità di sviluppare il business e il turismo, ed è la chiave per lo sviluppo economico e sociale sostenibile nella regione Asia-Pacifico. I vettori locali svilupperanno questi mercati secondari utilizzando velivoli regionali per soddisfare la crescente necessità di connettività all’interno della regione. Entrambi i modelli ATR potranno beneficiare di questa crescita. Dei 750 velivoli stimati, 630 sarebbero ATR 72, mentre la domanda di ATR 42 potrebbe raggiungere le 120 unità. Gli operatori potranno allineare la capacità con la domanda, grazie anche alla nuova versione High Capacity dell’ATR 72. Questa versione da 78 posti si adatta bene a zone con forte aumento della domanda, adattandosi allo sviluppo del traffico. ATR ha consegnato il suo primo velivolo High Capacity a Cebu Pacific Air nel settembre 2016.

“Il mercato regionale è spesso considerato come una nicchia di fascia più bassa. Tuttavia, lo sviluppo economico che le nostre connessioni stimolano può anche generare opportunità molto più grandi. Soprattutto perché i velivoli ATR sono molto efficienti in una varietà di modelli di business delle compagnie aeree della regione, tra cui low-cost, full service, point-to-point e accesso alle comunità remote”, ha spiegato John Moore in una conferenza stampa nelle Filippine in occasione dell’entrata in servizio del primo ATR 72-600 High Capacity il 15 Ottobre 2016.

Con 377 ATR operativi (per 60 compagnie aeree), circa 200 rotte create dal 2010, la regione Asia-Pacifico ha la più grande flotta di ATR in servizio. Gli ATR rimangono il velivolo regionale più venduto nella regione, rappresentano oltre il 90% delle vendite di aerei regionali nei paesi del Sud-Est asiatico dal 2010. Con una lunghezza media dei voli di 203 nm, il mercato regionale nel Sud-Est asiatico è perfettamente adatto ai turboprop, che rappresentano il 79% della flotta.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 18 Ott 2016 alle 5:56 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus