BOEING E TELEDYNE CONTROLS PARTNER PER MIGLIORARE L’AIRPLANE SOFTWARE E DATA MANAGEMENT

Boeing e Teledyne Controls hanno annunciato oggi che le società uniranno i loro ground-based operational data products per creare il nuovo programma Fleetwide Data Manager. L’obiettivo è quello di fornire alle compagnie aeree una soluzione unificata per trasferire dati da e verso gli aerei in modo più efficiente, in tutte le operazioni della flotta. Il nuovo Fleetwide Data Manager di Boeing e Teledyne fisserà uno standard industriale per il trasferimento di navigation databases, software updates e quick access recorder (QAR) data tra le airline maintenance facilities e la flotta di aerei. La soluzione è in fase di sviluppo dopo che Boeing e Teledyne hanno riconosciuto la necessità di un prodotto integrato per lavorare con velivoli Boeing e non Boeing nella flotta di una compagnia aerea.

“Noi ascoltiamo continuamente le esigenze dei nostri clienti ed essi ci hanno detto che sono soddisfatti della funzionalità dell’attuale Boeing data transfer solution, ma molti clienti utilizzano la Teledyne data transfer solution per i loro aerei non-Boeing”, ha dichiarato Kevin Crowley, vice president, Boeing Digital Aviation. “In collaborazione con Teledyne, risolveremo questo problema fornendo funzionalità best-in-class da entrambe le aziende, per connettere senza soluzione di continuità le operazioni mixed-fleet”.

Fleetwide Data Manager combina le capacità di Boeing Loadable Software Airplane Parts Librarian (LSAPL) con Teledyne Loadstar Server Enterprise (LSE) per migliorare il modo in cui le compagnie aeree trasmettono dati digitali essenziali, riducendo i tempi di fermo dell’aereo.

“La transizione verso Fleetwide Data Manager eliminerà la necessità da parte dei nostri clienti di acquistare sia LSAP Librarian che LSE per una copertura completa della flotta, il che riduce i costi di acquisto del software, di manutenzione e di formazione”, ha detto Masood Hassan, president, Teledyne Controls. “Questo approccio combinato al processo di trasferimento dei dati semplificherà quella che era una questione complessa per le compagnie aeree e offrirà un’esperienza utente familiare con nuove caratteristiche e vantaggi”.

Il nuovo Fleetwide Data Manager dovrebbe essere disponibile da parte di Boeing e Teledyne per l’airline market verso la fine del 2017.

Boeing e AZUR Air hanno inoltre annunciato oggi che il costruttore implementerà il suo Optimized Maintenance Program service per la flotta di aeromobili 757 e 767 della compagnia aerea. Gestito da Boeing Analytics, il programma ridurrà i costi di manutenzione programmata, i costi dei materiali e migliorerà i tempi di manutenzione a terra. AZUR Air è un marchio giovane nel mercato del trasporto aereo. Il primo volo è stato effettuato nel dicembre 2014. E’ attualmente la più grande compagnia aerea charter russa e tra le 10 maggiori compagnie aeree nella Federazione Russa. La flotta è composta da sei Boeing 767-300 e nove Boeing 757-200.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 19 Ott 2016 alle 11:29 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus