CFM INTERNATIONAL: UN PROPULSORE CFM56-5C DI LUFTHANSA RAGGIUNGE LE 100.000 ORE DI VOLO

Lufthansa e CFM International hanno celebrato il raggiungimento di 100.000 ore di volo da parte di uno dei motori CFM56-5C della compagnia aerea, più di 20 anni dopo che Lufthansa ha preso in consegna il suo primo Airbus A340-300. La compagnia ha preso in consegna il suo primo aeroplano CFM-powered nel 1986 e attualmente ha una flotta di 350 motori CFM56 che equipaggiano aeromobili Airbus A319/A320, A340-300 e Boeing 737 Classic. La compagnia aerea è stato il cliente di lancio per il quadrimotore A340 CFM56-5C-powered, con il primo velivolo entrato in servizio nel febbraio 1993. Lufthansa opera attualmente 18 aeromobili A340 con motori CFM. “Siamo molto orgogliosi di condividere questo traguardo con Lufthansa”, ha detto Jean-Paul Ebanga, presidente e CEO di CFM International. “Questa compagnia aerea è storicamente conosciuta per l’eccellenza tecnica della sua flotta e i suoi motori CFM56 continuano a mantenere un’affidabilità di classe mondiale. Crediamo di realizzare i motori più affidabili in aria, ma sappiamo che sono i nostri clienti a mantenerli in volo. A nome di tutto il team CFM, porgo le nostre più vive congratulazioni a Lufthansa”. Il motore (ESN 740146) è entrato in servizio commerciale con Lufthansa il 16 novembre 1993, su uno dei primi velivoli Airbus A340 consegnati. Nel corso della sua vita in servizio, il motore è stato completamente revisionato quattro volte da Lufthansa Technik.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 8 Nov 2016 alle 7:19 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus