MALPENSA REGISTRA IL RECORD MENSILE DI TRASPORTO MERCI DELLA SUA STORIA

Malpensa anticipa la peak season del trasporto merci, cioè il periodo migliore dell’anno che di solito coincide con il mese di novembre, registrando un settembre ottimo e un ottobre da record. I dati di settembre sono buoni per tutto il settore Cargo che ha registrato una media del +5% nel mondo, tuttavia Malpensa ha più che raddoppiato il dato mondiale con un +11% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Ottobre è andato ancor meglio, è stato il mese del record assoluto con un 15% di incremento pari a 53.000 tonnellate di merci trasportate, il miglior risultato mensile di sempre per quanto attiene il trasporto merci a Malpensa. Un risultato che anticipa la stagione di picco dove l’import aumenta per via degli approvvigionamenti delle merci in vista del periodo natalizio. In ottobre questo dato è stato particolarmente rilevante: dopo molti mesi di modesta crescita, le importazioni infatti hanno subito un incremento del 22% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Sempre in crescita anche le esportazioni che hanno registrato una crescita del 13% sui volumi del 2015 (che rappresentavano già un record per la storia dell’Aeroporto).

Il risultato particolarmente favorevole del mese appena concluso riflette anche una distribuzione più stabile dei volumi di attività nei vari giorni della settimana: nel periodo di ottobre non si è mai scesi sotto la soglia delle 1.000 tonnellate al giorno, superando più volte anche le 2.000 tonnellate nei picchi del week-end. In ottobre tutte le direttrici di traffico da/per Malpensa hanno beneficiato di consistenti incrementi particolarmente rilevanti sulle rotte dell’Asia (+21%) e del Medio Oriente (+15%), con buone performance anche dei flussi di merci con l’Africa, cresciuti del 12,7%. Grazie anche agli ottimi risultati degli ultimi due mesi, i volumi complessivi del periodo gennaio-ottobre registrano un aumento del 6,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’aeroporto di Milano Malpensa movimenta il 56% del traffico merci italiano, classificandosi primo nel settore cargo in Italia, e nel 2015 ha registrato tassi di crescita significativamente superiori alla media degli aeroporti europei della stessa categoria, con un aumento del traffico merci del 9% rispetto all’anno precedente e un volume di traffico cargo superiore a 500.000 tonnellate. Milano Malpensa si classifica al 6° posto fra gli aeroporti cargo europei, dopo scali come Francoforte, Parigi, Amsterdam, Londra e Lussemburgo. Oggi a Milano Malpensa si effettuano oltre 200 movimenti cargo alla settimana operati delle più importanti compagnie aeree del settore, per un totale di 10.140 movimenti all cargo nell’intero 2015, con una crescita del 16% rispetto all’anno precedente. Tra questi, i voli effettuati dai corrieri aerei espresso basati nello scalo assumono un’importanza sempre maggiore: nel 2015 sono stati pari al 33% dei movimenti con sole merci, con una crescita del 50% sull’anno precedente.

(Ufficio Stampa SEA)

Articolo scritto da JT8D il 14 Nov 2016 alle 9:58 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus